Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Maggio

Venerdi 7 · S. Domitilla

At 15,22-31; Sal 56; Gv 15,12-17.

Ti lodero' fra i popoli, Signore.


Sabato 8 · Maria Madre della Chiesa

At 16,1-10; Sal 99; Gv 15,18-21.

Acclamate il Signore, voi tutti della terra.

Chiesa Madre:
Ore 17,30 S. Rosario
Ore 18,00 S. Messa e supplica alla Madonna di Pompei


Domenica 9 · S. Pacomio

At 10,25-26.34-35.44-48; Sal 97; 1Gv 4,7-10; Gv 15,9-17.

Il Signore ha rivelato ai popoli la sua giustizia.

Ore 18,00 S. Rosario
Ore 18,30 S. Messa


Lunedi 10 · S. Gordiano; S. Cataldo

At 16,11-15; Sal 149; Gv 15,26-16,4a.

Il Signore ama il suo popolo.


Martedi 11 · S. Ignazio da Laconi

At 16,22-34; Sal 137; Gv 16,5-11.

La tua destra mi salva, Signore.

Ore 17,30 - S. Rosario
Ore 18,00 - S. Messa


Mercoledi 12 · S. Pancrazio; Ss. Nereo e Achilleo; S. Lepoldo Mandic

At 17,15.22 – 18,1; Sal 148; Gv 16,12-15.

I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.


Giovedi 13 · Beata V. Maria di Fatima

At 18,1-8; Sal 97; Gv 16,16-20.

Il Signore ha rivelato ai popoli la sua giustizia.

Ore 17,30 - S. Rosario
Ore 18,00 - S. Messa


LITURGIA

I VENERDI DI QUARESIMA IN ASCOLTO DELLA PAROLA

MATTEO 9,14-15
18-02-21


1) Preghiera

Accompagna con la tua benevolenza,
Padre misericordioso,
i primi passi del nostro cammino penitenziale,
perché all’osservanza esteriore
corrisponda un profondo rinnovamento dello spirito.

Per Cristo nostro Signore. Amen

2) Lettura del Vangelo

Dal Vangelo secondo Matteo 9,14-15

In quel tempo, giunto Gesù all’altra riva del lago, nella regione dei Gadareni, gli si accostarono i discepoli di Giovanni e gli dissero: “Perché, mentre noi e i farisei digiuniamo, i tuoi discepoli non digiunano?”.

E Gesù disse loro: “Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto mentre lo sposo è con loro? [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

LAVORI IN CORSO SULLA PROVINCIALE 28, NEL TRATTO SOPRA LE CASE POPOLARI

I movimenti franosi interessano l'area ormai da un decennio. Intervento inserito nel Masterplan per il Mezzogiorno
10-08-20

Da alcuni giorni sono iniziati i lavori di sistemazione e rifacimento del manto stradale e delle opere di protezione lungo la Provinciale 28, in prossimità del centro abitato di Alì.

Quel tratto di strada, soprastante le case popolari, ormai da un decennio è interessato da continui fenomeni di assestamento del suolo. I movimenti franosi hanno determinato l’avvallamento e la deformazione del manto stradale. La situazione negli ultimi anni è peggiorata considerevolmente ed il dislivello venutosi a creare costituiva un pericolo per gli automobilisti che erano costretti a fare la gincana o addirittura a transitare contromano.

L’amministrazione comunale del sindaco Natale Rao, una volta eletta, ha subito rappresentato il pericolo derivante da quella situazione alla città Metropolitana, chiedendone anche un sopralluogo. Oggi, finalmente, si interviene per mettere in sicurezza quel tratto di arteria, grazie a un finanziamento inserito nel Masterplan per il Mezzogiorno, patto per lo sviluppo dell’area vasta della Città di Messina. Assieme alla sistemazione della strada si procederà anche alla ricostruzione dei muretti di protezione.

«Si tratta di un intervento molto importante – dice Rao – che consente di ripristinare la sicurezza stradale e di ristabilire il decoro in quel tratto della Provinciale, proprio alle porte della nostra cittadina».




twitter logo

"Il cristiano non segue i suoi capricci, ma il richiamo dell’amore, la voce di Gesù."

Tweetato il 7 Maggio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.