Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Giugno

Mercoledi 20 · S. Gobano; S. Giovanni da Matera

Rendete saldo il vostro cuore, voi tutti che Sperate nel Signore.

2Re 2,1.6-14; Sal 30; Mt 6,1-6.16-18.


Giovedi 21 · S. Luigi Gonzaga; S. Rodolfo

Gioite, giusti, nel Signore.

Sir 48,1-14; Sal 96; Mt 6,7-15.

Ore 18,00 Adorazione Eucaristica, segue la S. Messa.


Venerdi 22 · S. Paolino da Nola; Ss. Giovanni F. e Tommaso M.

Il Signore ha scelto Sion, l'ha voluta per sua residenza.

2Re 11,1-4.9-18.20; Sal 131; Mt 6,19-23.


Sabato 23 · S. Giuseppe Cafasso; S. Lanfranco

La bonta' del Signore durera' in eterno.

2Cr 24,17-25; Sal 88; Mt 6,24-34.


Domenica 24 · NATIVITA' DI SAN GIOVANNI BATTISTA

Io ti rendo grazie: hai fatto di me una meraviglia stupenda.

Is 49,1-6; Sal 138; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80.

S. Messa ore 19,00.


Lunedi 25


Martedi 26


LITURGIA

IL "SANTO DEL PANE"

La tradizione di benedire il pane in onore di S. Antonio e di distribuirlo in cambio di offerte a sostegno delle opere caritative affonda la propria origine nel miracolo della risurrezione, per intercessione del Santo di Tommasino.
13-06-18

Riproponiamo il racconto del miracolo della risurrezione del piccolo Tommasino come riportato da P. Vergilio Gamboso, ofm conv nel suo volume Libro dei miracoli di Sant’Antonio di Padova.               

Un bimbo di venti mesi, di nome Tomasino, i cui genitori avevano l’abitazione vicino alla chiesa del beato Antonio, in Padova, fu lasciato incautamente da sua madre accanto a un recipiente pieno d’acqua. Allorché quella donna fece ritorno a casa, vedendo emergere i piedi del bambino da quel mastello, vi si precipitò, e vide che la testa del figlio stava all’ingiù, nel fondo del recipiente, mentre i piedi si levavano sopra. Urlando trasse fuori il piccino, ormai rigido e [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

L’AMIANTO CONTAMINANDO L’AMBIENTE DIVENTA LETALE PER L’UOMO

L’immissione di particelle di amianto nell’ambiente è causa di una forma grave di cancro. Il Comune di Alì ha avviato la mappatura del territorio.
30-09-15

Entro il 3 ottobre prossimo bisogna provvedere a presentare al Comune di Alì la presenza di amianto tramite una scheda di auto notifica. Sono tenuti ad effettuare tale comunicazione tutti i soggetti pubblici e privati proprietari di siti, edifici, impianti, mezzi di trasporto, manufatti e materiali con presenza di amianto.

Tali schede, una volta raccolte, saranno inoltrate al Dipartimento di Protezione Civile dell’ASL e all’ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente). Tale agenzia, in particolare, svolge la sua attività “per la tutela, il controllo, il recupero dell’ambiente e per la prevenzione della salute collettiva”. Per cui il suo scopo primario è quello di integrare delle risorse per consentire l’individuazione e la rimozione di tutti [leggi tutto]



AD ALI’ TERME SARA’ INAUGURATA LA PALESTRA “PIERSANTI MATTARELLA”

Costruita in tempo record, accanto alla scuola media, con una struttura realizzata con archi in legno ricoperti da una tenda.
27-09-15

Sarà inaugurato lunedi 28 settembre alle ore 11, il Campo Polisportivo Coperto, realizzato con un finanziamento di oltre 500 mila euro, erogato dal Ministero dell’Interno nell’ambito del piano Azione Giovani “sicurezza e legalità”, iniziativa “Io gioco legale”.

L’impianto, costruito con una tendostruttura ad archi di legno lamellare,  pur trovandosi annesso alla scuola media “Stefano D’Arrigo”, in contrada S. Lucia, sarà gestito dal comune e potrà essere utilizzato, in orari extrascolastici, anche da associazioni sportive presenti nella cittadina. Rappresenta, inoltre, un importante strumento per favorire attività, tali da agevolare l'aggregazione sociale, anche con riunioni e incontri [leggi tutto]



L’ARCIVESCOVO CALOGERO LA PIANA SI E’ DIMESSO

Era stato eletto Arcivescovo Metropolita di Messina Lipari S. Lucia del Mela e Archimandrita del SS. Salvatore il 18 novembre 2006. Mons. Antonino Raspanti, Vescovo di Acireale, nominato Amministratore Apostolico.
24-09-15

L’Arcivescovo di Messina Lipari S. Lucia del Mela lascerà la diocesi. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno ed è stata comunicata pochi minuti fa a tutto il clero della chiesa messinese.

Mons. Calogero La Piana ha, infatti, presentato le proprie dimissioni a Papa Francesco per motivi di salute. Il Sommo Pontefice le ha accettate ed oggi è arrivato l’annuncio ufficiale sia a Messina che a Roma. Il sito Vaticano così comunica la notizia: “Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi metropolitana di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela (Italia), presentata da S.E. Mons. Calogero La Piana, S.D.B., in conformità al can. 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico”.

A [leggi tutto]



I GIORNALISTI SOSTENGONO PADRE VINCENZO NELLA LOTTA CONTRO L’ABBANDONO DEL TERRITORIO

Sul sito dell’Agenzia S.I.R. si torna a parlare delle dichiarazioni del Parroco di Alì, Alì Terme e Scaletta che ha denunciato le gravi difficoltà dei comuni della zona jonica per la chiusura di Capo Alì, esempio eclatante di una più ampia responsabilità delle istituzioni per l’abbandono del territorio.
21-09-15

Ancora una volta le dichiarazioni di Padre Vincenzo D’Arrigo, Parroco-Legale Rappresentante anche della Parrocchia di Scaletta, hanno fatto breccia. Partecipando al convegno di sabato scorso, organizzato dalla Federazione Italiana Settimanali Cattolici in collaborazione con l’Unione Cattolica Stampa Italiana e “La Scintilla”, nell’ambito del XXIV Seminario di aggiornamento professionale per operatori delle testate cattoliche e aperto a tutti i giornalisti iscritti all’ordine, aveva alzato il dito contro la classe politica locale, rea di aver abbandonato tutta la zona jonica al proprio destino. Il riferimento, piuttosto evidente, era alla chiusura di Capo Alì, evento sin troppo “tollerato” che si verifica tutti gli anni già alle prime acque della [leggi tutto]



DISPUTATO IL TORNEO DI CALCETTO “S. MARIA DEL BOSCO”

La squadra gialla ha segnato più goal ma a vincere sono stati tutti i ragazzi di entrambe le squadre per aver messo in campo la loro voglia di stare insieme, divertendosi con attività sane. Stasera la premiazione dei neo-calciatori e il concerto di canti mariani.
20-09-15

Rimandato a causa del cattivo tempo, si è disputato mercoledi 16 settembre il  1° torneo di Calcetto per ragazzi “S. Maria del Bosco”.

Sono stati 14 i concorrenti che hanno potuto vivere un momento di sano agonismo, all’insegna della sportività e del rispetto reciproco. Per cui si sono potute formare 2 squadre: la squadra “gialla” e la squadra “rossa”.

Questi i nomi dei partecipanti: Rao Antonino, Andronaco Francesco, Ferrante Francesco, Pantò Rosario, Triolo Damiano, Trimarchi Nunzio, Grioli Alessandro, Raneri Nicolò Letterio, Parisi Nazareno, Scuderi Salvatore Antonino, Roma Samuele, Roma Gabriele, D’Urso Giuseppe, Luna Mariano.

Ad ogni ragazzo è stata data una maglietta con i colori della propria [leggi tutto]



PADRE D’ARRIGO INTERVIENE AL SEMINARIO DEI GIORNALISTI FISC PER “RACCONTARE” L’ABBANDONO DEL TERRITORIO

A Scaletta si sono incontrati i giornalisti cattolici di tutta Italia partecipanti alla XXIV edizione del Master di aggiornamento professionale “Mons. Alfio Inserra”.
19-09-15

L’Agenzia S.I.R. (Servizio Informazione Religiosa), nata nel 1988 per iniziativa della Federazione Italiana Settimanali Cattolici e con il sostegno della Conferenza Episcopale Italiana, ha “lanciato” sul proprio sito nazionale la notizia del seminario, svoltosi a Scaletta nel primo pomeriggio di oggi, sabato 19 settembre, dal titolo “In ascolto del territorio: nel silenzio il grido delle sue ferite. L’esperienza dell’alluvione del 2009”, riportando l’intervento di Padre Vincenzo D’Arrigo.

La manifestazione si è svolta a Scaletta Zanclea, comune devastato dall’alluvione del 2009, nell’ambito degli incontri del XXIV Master di aggiornamento professionale “Mons. Alfio Inserra”, dal titolo “Raccontare il territorio…”, [leggi tutto]



CAPO ALI’ DOVREBBE RIAPRIRE IL 23 SETTEMBRE

La S.S. 114 è chiusa in quel tratto dal 9 settembre, per caduta massi. Intanto i cittadini si preparano alla manifestazione di domenica 20 settembre.
18-09-15

Tra qualche giorno la Strada Statale nel tratto di Capo Alì dovrebbe essere riaperta. L’ora x dovrebbe scattare mercoledi 23 settembre, sempre che non ci siano ulteriori rinvii o ripensamenti. L’avvio dei lavori di rimozione dei massi caduti sull’asfalto e di quelli staccatisi dalla collina e trattenuti dalle reti e la sostituzione delle stesse reti paramassi ormai danneggiate, dovrebbero consentire, la prossima settimana, se verranno mantenute le promesse, la riapertura di una corsia dell’importante arteria. Ciò consentirà il transito a senso unico alternato ad intervalli di 15 minuti, per permettere anche le operazioni dei rocciatori.

La strada è stata chiusa lo scorso 9 settembre a causa delle pietre riversatesi sul selciato per le incessanti [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60



twitter logo

"La dignità della persona non dipende dal suo essere cittadino, migrante o rifugiato. Salvare la vita di chi scappa… https://t.co/mehwEVgdtM"

Tweetato il 20 Giugno da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.