Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Giugno

Martedi 19 · S. Romualdo; Ss. Gervasio e Protasio

INIZIANO I NOVE MARTEDI' IN ONORE DI S. AGATA.

Pieta' di noi, Signore: abbiamo peccato.

1Re 21,17-29; Sal 50; Mt 5,43-48.

Ore 18,30 S. Rosario e Coroncina.
Ore 19,00 S. Messa.


Mercoledi 20 · S. Gobano; S. Giovanni da Matera

Rendete saldo il vostro cuore, voi tutti che Sperate nel Signore.

2Re 2,1.6-14; Sal 30; Mt 6,1-6.16-18.


Giovedi 21 · S. Luigi Gonzaga; S. Rodolfo

Gioite, giusti, nel Signore.

Sir 48,1-14; Sal 96; Mt 6,7-15.

Ore 18,00 Adorazione Eucaristica, segue la S. Messa.


Venerdi 22 · S. Paolino da Nola; Ss. Giovanni F. e Tommaso M.

Il Signore ha scelto Sion, l'ha voluta per sua residenza.

2Re 11,1-4.9-18.20; Sal 131; Mt 6,19-23.


Sabato 23 · S. Giuseppe Cafasso; S. Lanfranco

La bonta' del Signore durera' in eterno.

2Cr 24,17-25; Sal 88; Mt 6,24-34.


Domenica 24 · NATIVITA' DI SAN GIOVANNI BATTISTA

Io ti rendo grazie: hai fatto di me una meraviglia stupenda.

Is 49,1-6; Sal 138; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80.

S. Messa ore 19,00.


Lunedi 25


LITURGIA

IL "SANTO DEL PANE"

La tradizione di benedire il pane in onore di S. Antonio e di distribuirlo in cambio di offerte a sostegno delle opere caritative affonda la propria origine nel miracolo della risurrezione, per intercessione del Santo di Tommasino.
13-06-18

Riproponiamo il racconto del miracolo della risurrezione del piccolo Tommasino come riportato da P. Vergilio Gamboso, ofm conv nel suo volume Libro dei miracoli di Sant’Antonio di Padova.               

Un bimbo di venti mesi, di nome Tomasino, i cui genitori avevano l’abitazione vicino alla chiesa del beato Antonio, in Padova, fu lasciato incautamente da sua madre accanto a un recipiente pieno d’acqua. Allorché quella donna fece ritorno a casa, vedendo emergere i piedi del bambino da quel mastello, vi si precipitò, e vide che la testa del figlio stava all’ingiù, nel fondo del recipiente, mentre i piedi si levavano sopra. Urlando trasse fuori il piccino, ormai rigido e [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

ALI’ CELEBRA UN FIGLIO ILLUSTRE DI QUESTA TERRA: PADRE SERAFINO SENIOR

Il 20 febbraio ricorre il 295° anniversario della morte del Servo di Dio, avvenuta nel 1721 ed i cui resti dal 2005 sono custoditi in Chiesa Madre.
20-02-16

Domenica 21 febbraio, durante la Messa, sarà ricordato il Cappuccino aliese Padre Serafino, nella ricorrenza del 295° anniversario della sua morte. Padre Serafino (senior), infatti, morì in odore di santità nel convento di Alì a settantasette anni, alle ore 22 circa del 20 febbraio 1721.

Quel giorno, un velo di tristezza scese su tutta la Sicilia Orientale, dove il Sacerdote aveva operato instancabilmente. La notizia della sua morte si diffuse con estrema velocità e tanta gente accorse ad Alì anche dai paesi vicini, per partecipare ai funerali, ma anche per ricevere, in qualche modo, una reliquia da portare a casa. Ormai quel corpo era considerato “Sacro”. Padre Serafino era molto conosciuto per il suo apostolato, per la sua [leggi tutto]



I CILIARI DELLA “FESTA RANNI” SI INCONTRANO PER PROGRAMMARE I PROSSIMI IMPEGNI

Per tutta la durata dell’Anno Santo, ogni Martedi si farà memoria della Santa Patrona. A giugno prevista la Missione Popolare per una nuova evangelizzazione della comunità.
17-02-16

Le 24 famiglie di Ciliari hanno riempito la sacrestia della Chiesa Madre, martedi sera subito dopo la celebrazione del primo dei Martedi in onore di S. Agata, iniziati in occasione dell’Anno Santo Aliese appena avviato e che proseguiranno per tutto il periodo del Giubileo Parrocchiale.

Prima di tutto, al termine della S. Messa, tutta l’assemblea presente in chiesa si è spostata nella cappella della Martire Catanese, dove ha sostato in preghiera prima della benedizione impartita da Padre Vincenzo. Poi, i Ciliari nominati si sono incontrati in Sacrestia in seduta congiunta per dare inizio alle operazioni organizzative interne. Erano presenti anche alcuni Ciliari onorari.

Il Parroco, ha colto l’occasione per sottolineare le raccomandazioni fatte subito dopo l’annuncio del 5 [leggi tutto]



IL VESCOVO RASPANTI SARA’ AD ALI’ IL 6 APRILE PER IMPARTIRE LA BENEDIZIONE PAPALE IN OCCASIONE DELL’ANNO GIUBILARE APPENA APERTO

L’Amministratore Apostolico della Diocesi di Messina celebrerà il Pontificale nel cinquecentesco Duomo dedicato a S. Agata. Cliccando sulla foto sarà possibile rivedere l'apertura della Porta Santa.
13-02-16

Il Vescovo Antonino Raspanti, Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi di Messina, sarà ad Alì il prossimo 6 aprile per celebrare in mezzo alla nostra comunità l’Eucaristia, in occasione dell’Anno Giubilare già avviato lo scorso 12 febbraio.

I tempi stretti, dal ricevimento del Decreto e precedenti impegni non hanno permesso la presenza di Mons. Raspanti nel giorno dell’apertura della porta e l’inizio ufficiale dell’Anno Santo. Il Prelato, infatti, si ritrova, da alcuni mesi, ad amministrare la nostra Diocesi, pur essendo titolare della Diocesi di Acireale, per cui, i suoi numerosi impegni, non gli consentono di essere presente [leggi tutto]



E’ INIZIATO L’ANNO GIUBILARE PARROCCHIALE

Si parte, ma ci sono ancora 364 giorni.
12-02-16

In tanti si sono radunati oggi in Piazza Duomo ad Alì per assistere alla celebrazione d'inizio dell’Anno Giubilare che si protrarrà fino al 12 febbraio del prossimo anno. Saranno dodici mesi di intensa attività quelli che ci attendono, considerato che tutti i giorni sarà possibile recarsi in Chiesa per lucrare l’Indulgenza Plenaria per la remissione dei peccati propri o dei defunti. Per questo motivo, Padre Vincenzo ha già annunciato che la Matrice sarà aperta tutti i giorni, anche quando non è prevista la celebrazione della S. Messa.

Per far fronte alla varie necessità è stata, anche, costituita un commissione, che avrà il compito di collaborare con P. Vincenzo per contribuire allo svolgimento dell’evento, [leggi tutto]



EVENTO STORICO: IL DUOMO DI ALI’ E’ CHIESA GIUBILARE

Padre Vincenzo annuncia l’imminente avvio del Giubileo Parrocchiale e invita tutti a un maggiore impegno nel rinnovare la propria fede e nell’accoglienza dei pellegrini. Cliccando sull’immagine è possibile seguire l’annuncio ufficiale.
08-02-16

“Un miracolo di S. Agata!”. Così Padre Vincenzo durante l’omelia di domenica scorsa, ha definito il grandioso evento concesso da Papa Francesco alla nostra comunità parrocchiale: l’”Anno Giubilare Parrocchiale”.

Già sabato in mattinata, la notizia di questo “evento storico”, per la nostra parrocchia, era stato anticipato dal suono a festa dalle campane delle chiese aliesi e successivamente pubblicato sui social network e il sito parrocchiale.

Il “Giubileo Parrocchiale” con comunicazione da parte della Penitenzieria Apostolica su mandato del Santo Padre, è stato concesso per festeggiare i [leggi tutto]



IL VATICANO CONCEDE IL GIUBILEO PARROCCHIALE ALLA CHIESA MADRE DI ALI’

I presupposti ci sono tutti per fare “grande” la festa dei “Cilii”.
06-02-16


La notizia è stata già annunciata dallo scampanio festoso di questa mattina ed è stata anche mandata sui social, tramite la pagina facebook “S. Agata Patrona di Alì”. Proprio all’indomani del giorno del dies natalis di Agata arriva un lieto annuncio per la nostra Parrocchia: con Bolla Papale è stata concessa l’indulgenza plenaria. Dunque, anche la comunità aliese potrà celebrare il proprio Giubileo in vista della festa di agosto. Il Decreto della Santa Sede, con cui viene concesso il Giubileo Parrocchiale dal 12 febbraio 2016 al 12 febbraio 2017, è stato emesso proprio il giorno di S. Agata. I
[leggi tutto]



NOMINATI I CILIARI CHE FARANNO GRANDE LA FESTA CHE VERRA’

Durante il Pontificale di questa mattina sono stati letti i nominativi delle 24 famiglie che si dedicheranno all’organizzazione della festa di S. Agata. Nella sezione "Galleria - video", si può vedere il momento della nomina dei Ciliari.
05-02-16

Un forte applauso ha salutato i Ciliari della prossima festa grande. Stamattina, durante il Pontificale in onore di S. Agata, come tradizione vuole, sono stati “banniati” i nomi delle 24 famiglie che si occuperanno dei due “cilii”. La lista era stata stilata dalla Deputazione di S. Agata, previa verifica e accettazione da parte degli aventi diritto. Era richiesto, infatti, l’effettivo domicilio nelle abitazioni disposte lungo le strade interessate, in prosecuzione a quelle abitate da quanti ne hanno fatto parte 10 anni or sono. Questo procedimento fa sì che i due gruppi di Ciliari abitino nello stesso quartiere e che siano, dunque, vicini di casa.

Subito dopo la Messa solenne, su richiesta di Padre Vincenzo, i Deputati di S. Agata hanno consegnato la busta [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60



twitter logo

"In ogni circostanza, cerchiamo di manifestare la gioia del Regno di Dio!"

Tweetato il 18 Giugno da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.