Dal 21 aprile hanno avuto inizio i "Martedì in onore di S. Agata". S. Messa alle ore 17.00.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Maggio

Venerdi 29 · S. Paolo VI ; S. Orsola (Giulia) Ledochowska

7.a di Pasqua.

At 25,13-21; Sal 102; Gv 21,15-19.

Il Signore ha posto il suo trono nei cieli.

S. Messa ore 18,30.


Sabato 30 · S. Giovanna d'Arco; S. Ferdinando III; S. Giuseppe Marello

7.a di Pasqua.

At 28,16-20.30-31; Sal 10; Gv 21,20-25.

Gli uomini retti, Signore, contempleranno il tuo volto.


Domenica 31 · PENTECOSTE, Visitazione B.V. Maria

At 2,1-11; Sal 103; 1Cor 12,3b-7.12-13; Gv 20,19-23.

Manda il tuo Spirito, Signore, a rinnovare la terra.

S. Messa ore 18,30.

-- Finisce il Tempo Pasquale --


Giugno

Lunedi 1


Martedi 2


Mercoledi 3


Giovedi 4


LITURGIA

S. RITA DA CASCIA

La Santa delle cose impossibili
21-05-20


Santa Rita da Cascia
, una delle figure più invocate e venerate dai praticanti cattolici, nacque da Antonio Lotti ed Amata Ferri, due “pacieri di Cristo” (antenati dei moderni “mediatori civili” e/o ”conciliatori”, ndr) impegnati con le lotte tra guelfi e ghibellini, nel 1381 a Roccaporena, frazione di Cascia (PG). Le venne dato il nome di Margherita, ma ben presto tutti la chiamarono Rita.

Il primo miracolo le viene attribuito a soli 5 giorni dalla sua nascita, il miracolo delle Api Bianche: i genitori, impegnati nella mietitura, lasciarono Rita in una culla sotto ad un albero. Le si avvicinano 5 api [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

VENERDI SANTO: CONTEMPLIAMO IN SILENZIO LA CROCE

P. Vincenzo: «Non deve essere una Pasqua triste, perché Gesù è risorto e la luce ha vinto sulle tenebre e siamo certi che ritornerà la bellezza del tempo, della gioia, sempre dopo il tunnel la luce torna a risplendere».
10-04-20

“O crux, ave spes unica”, “salve o Croce, unica speranza”: così recita l’inizio di una strofa dell’antico inno alla Croce di Venanzio Fortunato, poeta e vescovo di Poitiers.

Oggi Venerdì Santo, impossibilitati a poter celebrare comunitariamente la liturgia della Passione del Signore, vi invito a mettere ben in vista nelle vostre case, un Crocefisso, creando un angolo di preghiera della casa dedicato solo all’incontro con Dio. Oggi la Croce è al centro di questo giorno di silenzio.  Ogni famiglia si metterà dinanzi alla Croce e guarderà Gesù crocifisso: le parole cedano il posto alla contemplazione, al silenzio, un silenzio capace di farci gustare la tenerezza e l’infinito amore di Dio Padre per ciascuno di noi e per tutta [leggi tutto]



AD ALI’ LA SETTIMANA SANTA INIZIA CON LA BENEDIZIONE DELLE PALME IN UNA PIAZZA DESERTA

In piena emergenza sanitaria, anche le celebrazioni della Settimana Santa ne risentono, ma non subiscono alcuna variazione. I sacerdoti si stanno organizzando come possono per raggiungere i fedeli nelle proprie abitazioni. I social giocano un ruolo importante. Ecco gli appuntamenti della settimana.
06-04-20

«Carissimi fratelli e sorelle, quest’anno a causa dell’epidemia sarà una Quaresima diversa, una celebrazione delle Palme diversa, una Settimana Santa e Pasqua diversi, ma non perché le nostre Chiese sono chiuse in questo momento, Dio è lontano da noi, anzi forse è più vicino perché Egli è più vicino a chi soffre, Egli è presente in chi soffre». Questa l’introduzione di P. Vincenzo D’Arrigo durante la Celebrazione delle Palme che di fatto dà l’avvio alla Settimana Santa.

E se ha fatto tanto rumore la preghiera di Papa Francesco, elevata per tutto il Mondo, da una Piazza S. Pietro deserta, altrettanto rumore fanno le celebrazioni pasquali nelle varie parrocchie. Domenica scorsa il Parroco di [leggi tutto]



PADRE GIANFRANCO: «EMOZIONANTE LA MIA PRIMA FESTA DI S. AGATA AD ALI’»

Il Vicario Parrocchiale ha partecipato alle celebrazioni in onore della Patrona e invita la Comunità a porsi sotto la protezione della Vergine e Martire Catanese.
15-02-20

La scritta “Agathae sub Alis, Alì nulla timebit”, che si legge nell’iscrizione dedicatoria nello scudo posto sulla facciata della Chiesa Madre, vuole testimoniare la devozione che gli Aliesi da secoli hanno per la loro celeste patrona S. Agata e che anche quest’anno abbiamo vissuto nella festa liturgica del 5 febbraio. Quest’anno a presiedere la S. Messa delle 11 è stato il rettore del Seminario Arcivescovile “S. Pio X” Mons. Alessandro Lo Nardo, che ci ha donato una riflessione sul significato ed il valore salvifico che ha il martirio cristiano, che è testimonianza della fede in Dio.

A me è toccato presiedere la S. Messa delle 18 e, a causa del maltempo domenica 9 febbraio, la processione del venerato simulacro di S. Agata [leggi tutto]



ALIESI A CATANIA PER ONORARE S. AGATA

Cento persone in pellegrinaggio per partecipare alla processione per l’offerta della cera. Presente anche il Sindaco e l’Amministrazione Comunale.
03-02-20

Ancora una volta la nostra comunità è stata presente a Catania per l’apertura dei festeggiamenti in onore di S. Agata, con la processione del 3 febbraio, per l’offerta della cera. Con due autobus, un centinaio di aliesi hanno raggiunto la città etnea, guidati dal Parroco Don Vincenzo D’Arrigo, dal Viceparroco Don Gianfranco Pistorino e dai Deputati alla Cappella, che anche in quest’occasione hanno indossato il loro medaglione. La delegazione aliese si è unita all’enorme processione che, partita verso le 12.15 da Piazza Stesicoro, proprio davanti alla Chiesa di S. Agata alla Fornace, si è snodata lungo la via Etnea ed è arrivata in piazza Duomo per accedere in Cattedrale, portando un fascio di candele e un cesto di fiori.

In corteo [leggi tutto]



S. AGATA, FESTA IDENTITARIA DEGLI ALIESI

Padre Vincenzo affida la Comunità Parrocchiale alla Patrona.
02-02-20

Con grande gioia anche quest'anno la Comunità Parrocchiale Aliese vive e celebra la Festa in onore della Santa Patrona.

Festa di una Comunità che guarda in avanti, nel suo futuro, con fiducia e speranza e rinnova il suo impegno di crescita e di testimonianza nella comunione, nella dignità di ogni persona, nel valore della famiglia, nella missione della Chiesa.

La festa della Patrona è sempre un'occasione grande che ci è offerta per riflettere sul significato del nostro essere cristiani, sull'identità della nostra comunità, sul valore della fede nella costruzione della società, sulla presenza cristiana in un territorio. Nella Patrona si vedono incarnati quei valori che si vorrebbero mettere a fondamento della propria vita personale, [leggi tutto]



GRANDE FESTA PER I 100 ANNI DI NONNO CARMELO TRIOLO

Alla festa di compleanno hanno partecipato tanti amici. Presenti anche i Sindaci dei Comuni di Alì e Alì Terme. Commovente il taglio della torta.
17-01-20

Visibilmente commosso, il signor Carmelo Triolo ha tagliato la grande torta realizzata a forma di numero 100, per festeggiare il suo compleanno. Ieri sera, tanti concittadini di Alì Terme e di Alì si sono radunati a casa sua per fargli gli auguri e per festeggiare assieme ai familiari. All’inizio è stata celebrata la S. Messa, officiata dal Parroco Don Vincenzo D’Arrigo, dal Vice Parroco Don Gianfranco Pistorino e dal Diacono Pippo Giannetto. Padre Vincenzo ha posto l’accento sulla laboriosità delle persone di un tempo, che con sacrificio e modestia hanno portato avanti le famiglie, costituendo il cuore pulsante delle comunità di appartenenza.

Presenti anche gli amministratori dei due comuni, con i sindaci Carlo Giaquinta e Natale Rao, in tenuta ufficiale, [leggi tutto]



NONNO CARMELO TRIOLO FESTEGGIA I SUOI CENTO ANNI

Il 16 gennaio per il suo compleanno sarà attorniato dai familiari e dagli amici. Saranno presenti anche i Sindaci di Alì Terme, Carlo Giaquinta e di Alì, Natale Rao. Alle ore 17.00 la Messa sarà celebrata da P. Vincenzo D’Arrigo.
13-01-20

E’ nato ad Alì il 16 gennaio 1920 e da circa 60 anni vive ad Alì Terme. E’ Carmelo Triolo il nonnino più longevo di entrambe le comunità aliesi, che giovedì prossimo spegnerà 100 candeline. A festeggiarlo ci saranno i familiari, gli amici e le Amministrazioni Comunali dei comuni di Alì Terme e di Alì, con i rispettivi Sindaci Carlo Giaquinta e Natale Rao, così come lui stesso ha richiesto. Del resto il signor Carmelo anche se a quarant’anni si è trasferito alla Marina, ha sempre mantenuto i contatti con il territorio che lo ha visto nascere e crescere e per il quale nutre un profondo attaccamento.

Una vita di sacrifici dedicata al lavoro e alla famiglia, quella che ci descrive l’arzillo nonnino. Dai suoi [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69



twitter logo

"Lo Spirito Santo, quando Lo invitiamo nelle nostre ferite, unge i brutti ricordi col balsamo della speranza, perché… https://t.co/xSGQLk5UOL"

Tweetato il 28 Maggio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.