Dal 21 aprile hanno avuto inizio i "Martedì in onore di S. Agata". S. Messa alle ore 18.30.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Ottobre

Venerdi 30


Sabato 31


Novembre

Domenica 1


Lunedi 2


Martedi 3


Mercoledi 4


Giovedi 5


LITURGIA

San Rocco, uno dei santi taumaturghi più popolari in Occidente.

Tutti lo invocavano tra il Medioevo e l’Ottocento in occasione del rinnovarsi delle epidemie di peste.
11-08-20



San Rocco è per questo anche uno dei santi occidentali più raffigurati.

Lo rappresentarono ogni genere di artisti: tanto quelli semplici dell’arte popolare, quanto alcuni tra i più gettonati come Tintoretto, Michelangelo, Ludovico Carracci, Guido Reni, Botticelli.

E tutti lo hanno dipinto o scolpito nello stesso modo, in un modo che serve a ricordare la sua storia, la storia di un pellegrino, con bastone, mantello, bisaccia, sandali, che va, nonostante una piaga sulla gamba, che cammina in compagnia di un cane, suo unico amico.

Rocco non era italiano, ma francese. Nacque a Montpellier in una famiglia agiata della grande borghesia mercantile tra il 1345 ed il 1350.

Secondo la tradizione, una volta [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

ESCURSIONE NATURALISTICA TRA I MONTI ALIESI

I visitatori sono stati “guidati” fino a Pizzo d’Armi
15-04-15

Domenica scorsa, 12 aprile, Alì ancora una volta è stata meta di un itinerario di interesse paesaggistico con la visita dei soci del CAI (Club Alpino Italiano) di Taormina e dell’Associazione catanese Etna Viva. Anche in altre occasioni, in passato, gli escursionisti del CAI hanno visitato le montagne che circondano l’abitato aliese, apprezzando in modo particolare quale meta privilegiata il nostro Monte Scuderi, destinazione preferita dagli escursionisti di vari livelli: esperti, alle prime armi, locali, nazionali e anche internazionali. Questa volta la “spedizione”, organizzata da Salvatore Fiumara e Giuseppe Formaggio, si è diretta a Pizzo D’Armi (900 m slm), proprio alle spalle di Monte Scuderi. Alle 8,30, in quaranta si sono presentati in piazza Duomo e, dopo una piccola colazione presso i bar locali, hanno iniziato il loro cammino verso contrada S. Nicola, da  dove hanno dato inizio alla salita per la cima di Monte Santo, per poi proseguire verso Pizzo D’Armi. Lungo la parte iniziale del cammino gli ospiti sono stati raggiunti dal Sindaco, Pietro Fiumara, il quale ha dato loro il benvenuto, mostrando di apprezzare l’iniziativa e lo spirito naturalistico dei partecipanti. Fiumara li ha anche invitati, se non ci saranno altre occasioni prima, alla prossima festa grande. Arrivati in cima, il gruppo ha potuto ammirare le bellezze paesaggistiche, dalle valli aliesi a quelle nisane, racchiuse nella splendida cornice del panorama che spazia dalla costa calabra alla riviera jonica.
Il cammino ha avuto termine nel tardo pomeriggio con l’arrivo degli escursionisti in piazza Duomo, dove hanno avuto modo di visitare e apprezzare le bellezze della chiesa madre.




twitter logo

"Gesù ci interpella perché mettiamo da parte ogni differenza e, davanti alla sofferenza, ci facciamo vicini a chiunque. #FratelliTutti"

Tweetato il 30 Ottobre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.