Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Aprile

Domenica 18

+ III DOMENICA DI PASQUA

At 3,13-15.17-19; Sal 4; 1Gv 2,1-5a; Lc 24,35-48.

Risplenda su di noi, Signore, la luce del tuo volto.

Ore 17,00 Catechismo
Ore 18,30 S. Messa


Lunedi 19


Martedi 20


Mercoledi 21


Giovedi 22


Venerdi 23


Sabato 24


LITURGIA

I VENERDI DI QUARESIMA IN ASCOLTO DELLA PAROLA

MATTEO 9,14-15
18-02-21


1) Preghiera

Accompagna con la tua benevolenza,
Padre misericordioso,
i primi passi del nostro cammino penitenziale,
perché all’osservanza esteriore
corrisponda un profondo rinnovamento dello spirito.

Per Cristo nostro Signore. Amen

2) Lettura del Vangelo

Dal Vangelo secondo Matteo 9,14-15

In quel tempo, giunto Gesù all’altra riva del lago, nella regione dei Gadareni, gli si accostarono i discepoli di Giovanni e gli dissero: “Perché, mentre noi e i farisei digiuniamo, i tuoi discepoli non digiunano?”.

E Gesù disse loro: “Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto mentre lo sposo è con loro? [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

IN ARGENTINA LA “GEMELLA” DI S. AGATA

Nel n. 5 di “Agathae sub alis”, scaricabile dalla sezione “Scarica il giornalino”, è possibile vedere altre foto della statua
11-04-15

La devozione verso S. Agata è fortemente radicata nei cuori degli Aliesi, anche di quelli che, soprattutto per motivi di lavoro, hanno dovuto lasciare la propria terra per recarsi in cerca di fortuna al Nord d’Italia o all’Estero.
Per mantenere saldo questo legame, nel 1969 in Argentina, un comitato di Aliesi emigrati si è mobilitato per realizzare la statua della propria Patrona. A tale scopo, furono contattati gli altri compaesani residenti a Buenos Aires e nelle città vicine, che condivisero la proposta e accettarono di contribuire. Così, ben presto, fu realizzata una statua della Martire Catanese. La particolarità è che questa statua è quasi identica a quella venerata ad Alì.
S. Agata Patrona di Alì, dunque, ha una “gemella” in Argentina!
Quando fu pronta, la statua venne prelevata dai Vigili del Fuoco con quattro dotazioni e venne portata processionalmente, al suono della loro sirena, prima in chiesa per la S. Messa e poi nella sede dei pompieri di La Boca, dove esiste un porto abitato dai primi italiani emigrati in Argentina. In quell’occasione è stato annunciato che S. Agata sarebbe divenuta Protettrice dei Pompieri di tutta l’Argentina. L’anno successivo venne donato lo stendardo e dal Canada si provvide a dotare la statua di due corone. Furono realizzate anche le immaginette con l’effige della nostra statua con scritto: “Santa Agueda V.y M. Protectora contra el fuego” (Sant’Agata V. e M. Protettrice contro il fuoco o gli incendi).
Roberto Roma




twitter logo

"Solo l’amore di Gesù trasforma la vita, guarisce le ferite più profonde, libera dai circoli viziosi dell’insoddisfa… https://t.co/FWWDio0iYf"

Tweetato il 17 Aprile da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.