Dal 21 aprile hanno avuto inizio i "Martedì in onore di S. Agata". S. Messa alle ore 18.30.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Settembre

Lunedi 28


Martedi 29


Mercoledi 30


Ottobre

Giovedi 1


Venerdi 2


Sabato 3


Domenica 4


LITURGIA

San Rocco, uno dei santi taumaturghi più popolari in Occidente.

Tutti lo invocavano tra il Medioevo e l’Ottocento in occasione del rinnovarsi delle epidemie di peste.
11-08-20



San Rocco è per questo anche uno dei santi occidentali più raffigurati.

Lo rappresentarono ogni genere di artisti: tanto quelli semplici dell’arte popolare, quanto alcuni tra i più gettonati come Tintoretto, Michelangelo, Ludovico Carracci, Guido Reni, Botticelli.

E tutti lo hanno dipinto o scolpito nello stesso modo, in un modo che serve a ricordare la sua storia, la storia di un pellegrino, con bastone, mantello, bisaccia, sandali, che va, nonostante una piaga sulla gamba, che cammina in compagnia di un cane, suo unico amico.

Rocco non era italiano, ma francese. Nacque a Montpellier in una famiglia agiata della grande borghesia mercantile tra il 1345 ed il 1350.

Secondo la tradizione, una volta [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

LUNGO LA PROVINCIALE ALI’-ALI’ TERME UNA FRANA MINACCIA GLI AUTOMOBILISTI

La rete di contenimento, già squarciata, potrebbe cedere da un momento all’altro
08-04-15

Alcuni grossi massi staccatisi nei giorni scorsi, a causa delle piogge insistenti, da una parete rocciosa lungo la Provinciale 28, che collega Alì con Alì Terme, poco fuori l’abitato, rischiano di cadere sulla strada, mettendo in serio pericolo gli automobilisti in transito. I massi sono attualmente trattenuti dalla rete metallica con la quale negli anni scorsi sono stati rivestiti alcuni costoni particolarmente scoscesi. Rete questa che in realtà in diversi punti si presenta già ampiamente lacerata e che rischia di cedere del tutto da un momento all’altro. C’è da sottolineare, inoltre, che il tratto di strada in questione si trova proprio sotto l’ex mattatoio comunale e il movimento franoso rischia di interessare anche quel tratto che, dopo alcuni tornanti, passa proprio sopra, d’avanti al macello.
L’area interessata si trova in piena curva e non può essere agevolmente delimitata.
Poco più distante un altro masso si trova in bilico su un muretto di contenimento, anch’esso trattenuto da un’altra rete metallica, che rischia di deformarsi.




twitter logo

"Il #Vangelodioggi (Mt 21,28-32) chiama in causa il modo di vivere la vita cristiana, che non è fatta di sogni o di… https://t.co/wirftCWBYG"

Tweetato il 27 Settembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.