Dal 21 aprile hanno avuto inizio i "Martedì in onore di S. Agata". S. Messa alle ore 18.30.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Settembre

Domenica 27


Lunedi 28


Martedi 29


Mercoledi 30


Ottobre

Giovedi 1


Venerdi 2


Sabato 3


LITURGIA

San Rocco, uno dei santi taumaturghi più popolari in Occidente.

Tutti lo invocavano tra il Medioevo e l’Ottocento in occasione del rinnovarsi delle epidemie di peste.
11-08-20



San Rocco è per questo anche uno dei santi occidentali più raffigurati.

Lo rappresentarono ogni genere di artisti: tanto quelli semplici dell’arte popolare, quanto alcuni tra i più gettonati come Tintoretto, Michelangelo, Ludovico Carracci, Guido Reni, Botticelli.

E tutti lo hanno dipinto o scolpito nello stesso modo, in un modo che serve a ricordare la sua storia, la storia di un pellegrino, con bastone, mantello, bisaccia, sandali, che va, nonostante una piaga sulla gamba, che cammina in compagnia di un cane, suo unico amico.

Rocco non era italiano, ma francese. Nacque a Montpellier in una famiglia agiata della grande borghesia mercantile tra il 1345 ed il 1350.

Secondo la tradizione, una volta [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

RACCOLTA DIFFERENZIATA: ALI’ IL COMUNE PIU’ ATTENTO

Soddisfacenti i risultati raggiunti nei quattro Comuni dell’Aro Valle del Nisi, ma Alì con il 77,23% ha ottenuto un’ottima performance.
13-11-18

Confortanti i dati ufficiali riferiti a settembre 2018, primo mese di raccolta differenziata “porta a porta” nei Comuni dell’Aro Valle del Nisi. Complessivamente è stato raggiunto il 36,28%, ampiamente al di sopra del limite minimo del 30%, imposto dall’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana.

Nel dettaglio, tra i 4 comuni aderenti, si è distinto il Comune di Alì, raggiungendo una percentuale del 48,89%, seguito da Fiumedinisi con il 42,93% e da Alì Terme e Nizza di Sicilia, che si sono attestati rispettivamente al 35,99% e al 33,72%.

Un successo questo, non solo per il comune di Alì, che ha saputo introdurre gradualmente, ma in maniera costante e precisa il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti, ma anche per i cittadini che si sono adeguati alle nuove procedure, dimostrando sensibilità e disponibilità.

Nell’esaminare i risultati, però, bisogna tenere presente che i cassonetti sono stati rimossi gradualmente durante le prime due settimane del mese di settembre, per cui una situazione più realistica e sicuramente più soddisfacente rispetto a quella appena vista, si può trarre analizzando i dati della seconda metà del mese. In questo caso la percentuale complessiva dei 4 Comuni dell’ARO è del 67,62% ed anche qui il paese più attento a gestire i propri rifiuti si è rivelato essere Alì, con una percentuale del 77,23%. Seguono poi Alì Terme con il 75,17%, Fiumedinisi il 72,97% e Nizza di Sicilia il 61,47%.

Queste percentuali lasciano trasparire che la raccolta differenziata viene vista come una necessità per il rispetto dell’ambiente e della salute di tutta l’umanità.

Soddisfatti, naturalmente, i sindaci. Natale Rao, sindaco di Alì, ha espresso compiacimento nell’apprendere questi risultati ottenuti, al di là di ogni aspettativa, già dal primo mese di attivazione del servizio: «Ringrazio tutti i cittadini di Alì e degli altri Comuni per essersi adeguati subito al nuovo sistema di raccolta. La differenziata è una condizione necessaria al mantenimento di un mondo più pulito».

Nei prossimi mesi si provvederà ad allestire i CCR e ad avviare il Compostaggio domestico. Questo sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti dovrebbe comportare anche l’applicazione di una tassa più agevole.




twitter logo

"Il #Vangelodioggi (Mt 21,28-32) chiama in causa il modo di vivere la vita cristiana, che non è fatta di sogni o di… https://t.co/wirftCWBYG"

Tweetato il 27 Settembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.