Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Maggio

Mercoledi 23 · 7.a di Tempo Ordinario - S. Desiderio; S. Onorato; S. Giovanna Antida Thouret

Beati i poveri in spirito, perche' di essi e' il regno dei cieli.

Gc 5,1-6; Sal 48; Mc 9,38-40.

S. Messa ore 18,30 Chiesa Madre.


Giovedi 24 · B.V. Maria Ausiliatrice; S. Vincenzo di Lerins

Beati i poveri in spirito, perche' di essi e' il regno dei cieli.

Gc 5,1-6; Sal 48; Mc 9,41-50.

Ad Ali' Terme, ore 18,00 S. Messa (cortile Istituto Maria Ausiliatrice e processione).


Venerdi 25 · 7.a di Tempo Ordinario - S. Beda; S. Gregorio VII ; S. Maria M. de' Pazzi

Misericordioso e pietoso e' il Signore.

Gc 5,9-12; Sal 102; Mc 10,1-12.

S. Messa ore 18,30 Chiesa Madre.


Sabato 26 · 7.a di Tempo Ordinario - S. Filippo Neri ; S. Lamberto di Vence

La mia preghiera stia davanti a te come incenso.

Gc 5,13-20; Sal 140; Mc 10,13-16.

Ore 9,00 S. Messa in Chiesa Madre.


Domenica 27 · SS. TRINITA' - S. Agostino di Canterbury

Beato il popolo scelto dal Signore.

Dt 4,32-34.39-40; Sal 32; Rm 8,14-17; Mt 28, 16-29.

Ore 11, S. Messa - faranno la loro Prima Comunione: D'Urso Michela - Fiumara Giuseppe,
Repici Silvia e Smeralda Ludovica.

Ore 19,00 S. Messa.


Lunedi 28 · 8.a di Tempo Ordinario – S. Germano; S. Ubaldesca; S. Lodovico Pavoni

Il Signore si ricorda sempre della sua alleanza.

1Pt 1,3-9; Sal 110; Mc 10,17-27.


Martedi 29


LITURGIA

S. Filippo Siriaco (d’Agira) antico Patrono di Alì

Il 12 maggio sono numerose le processioni e le manifestazioni devozionali celebrate nella Sicilia centro-occidentale in suo onore.
08-05-18

Filippo, stando a quanto scritto dal monaco Eusebio, che si dice suo compagno di viaggio, nacque in Tracia, regione sud-orientale della penisola balcanica allora provincia romana, ai tempi di Arcadio imperatore romano d’Oriente (395-408).
Fu istruito nelle discipline ecclesiastiche e anche nella lingua siriaca, a 21 anni ricevette il diaconato e poi arrivò in Italia insieme al suddetto monaco Eusebio, che a Roma gli fece da interprete. Dopo essere stato ordinato sacerdote, ebbe l’incarico di evangelizzare la Sicilia centro-occidentale, dove gli abitanti, terrorizzati dall’attività eruttiva dell’Etna, continuavano a vedere nel vulcano una manifestazione del demonio. Nell’isola, si stabilì  ad Agira, oggi [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

DOMENICA 22 OTTOBRE NELLE PARROCCHIE DI ALI’ E DI ALI' TERME RIPRENDERA’ IL CATECHISMO. PADRE VINCENZO DARA’ IL MANDATO AGLI OPERATORI PASTORALI

Il Parroco, prima di dare inizio al nuovo anno pastorale, rivolge un pensiero a tutti gli operatori.
20-10-17

Prima di dare inizio al nuovo Anno Pastorale e dare il mandato a voi Catechisti e  operatori pastorali, desidero ricordare che lo spirito profondo e originale di ogni azione pastorale è per sua natura un agire di Chiesa. L’atto pastorale è un atto ecclesiale, investe e coinvolge sempre, al di là del cristiano che lo compie, la realtà più ampia, misterica della Chiesa.

Giovanni Paolo II, nella esortazione Pastores dabo vobis, così scrisse: “La Chiesa genera ogni giorno la Chiesa”.

L’azione dell’operatore pastorale è la Chiesa che ogni giorno genera se stessa.

Il pericolo che corriamo è di agire in modo superficiale: è indispensabile pensare a questa profondità del Mistero per compiere bene l’azione pastorale, prima a livello di “credere e di essere” e poi di “dire e organizzare”.

Ciò che importa è sentirci in modo reale vivo e concreto missionari della Chiesa, evangelizzatori e testimoni della carità. Dopo saranno necessarie, per la realizzazione della pastorale, anche le organizzazioni, le strutture, le iniziative.

Questo vale per l’agire pastorale dei preti, suore, religiosi, laici.

L’azione pastorale, essendo ecclesiale, deve essere animata da una sostanziosa spiritualità.

L’operatore pastorale deve curare la sua spiritualità: deve essere un Uomo e una Donna di Dio.

Da qui nascono la dignità e la responsabilità degli operatori pastorali: la dignità, per il BATTESIMO ricevuto, e la responsabilità, per il MANDATO ricevuto : chiamati e impegnati ad agire, non di propria iniziativa, ma in nome della Chiesa, in nome di Cristo.

La vostra azione pastorale nasca sempre dal comando di Gesù Cristo: “Andate… predicate… battezzate”. Ed è una grazia e un comando da vivere nella Chiesa, per la Chiesa e con la Chiesa.

Padre Vincenzo




twitter logo

"La vita cristiana va investita per Gesù e spesa per gli altri."

Tweetato il 22 Maggio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.