Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Maggio

Venerdi 7 · S. Domitilla

At 15,22-31; Sal 56; Gv 15,12-17.

Ti lodero' fra i popoli, Signore.


Sabato 8 · Maria Madre della Chiesa

At 16,1-10; Sal 99; Gv 15,18-21.

Acclamate il Signore, voi tutti della terra.

Chiesa Madre:
Ore 17,30 S. Rosario
Ore 18,00 S. Messa e supplica alla Madonna di Pompei


Domenica 9 · S. Pacomio

At 10,25-26.34-35.44-48; Sal 97; 1Gv 4,7-10; Gv 15,9-17.

Il Signore ha rivelato ai popoli la sua giustizia.

Ore 18,00 S. Rosario
Ore 18,30 S. Messa


Lunedi 10 · S. Gordiano; S. Cataldo

At 16,11-15; Sal 149; Gv 15,26-16,4a.

Il Signore ama il suo popolo.


Martedi 11 · S. Ignazio da Laconi

At 16,22-34; Sal 137; Gv 16,5-11.

La tua destra mi salva, Signore.

Ore 17,30 - S. Rosario
Ore 18,00 - S. Messa


Mercoledi 12 · S. Pancrazio; Ss. Nereo e Achilleo; S. Lepoldo Mandic

At 17,15.22 – 18,1; Sal 148; Gv 16,12-15.

I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.


Giovedi 13 · Beata V. Maria di Fatima

At 18,1-8; Sal 97; Gv 16,16-20.

Il Signore ha rivelato ai popoli la sua giustizia.

Ore 17,30 - S. Rosario
Ore 18,00 - S. Messa


LITURGIA

I VENERDI DI QUARESIMA IN ASCOLTO DELLA PAROLA

MATTEO 9,14-15
18-02-21


1) Preghiera

Accompagna con la tua benevolenza,
Padre misericordioso,
i primi passi del nostro cammino penitenziale,
perché all’osservanza esteriore
corrisponda un profondo rinnovamento dello spirito.

Per Cristo nostro Signore. Amen

2) Lettura del Vangelo

Dal Vangelo secondo Matteo 9,14-15

In quel tempo, giunto Gesù all’altra riva del lago, nella regione dei Gadareni, gli si accostarono i discepoli di Giovanni e gli dissero: “Perché, mentre noi e i farisei digiuniamo, i tuoi discepoli non digiunano?”.

E Gesù disse loro: “Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto mentre lo sposo è con loro? [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

GIORNO DI S. AGATA: «FESTA DELLA CHIESA UNIVERSALE»

Stasera la Processione avrà inizio alle ore 16,30
04-02-15

Agata viene celebrata non solo ad Alì, non solo a Catania e in Sicilia, ma tutta la Chiesa Universale ne ricorda l’eroicità e la considera un faro per la Cristianità. Così dice Mons. Angelo Oteri, Decano del Capitolo Protometropolitano della Basilica Cattedrale di Messina, durante la celebrazione eucaristica di questa mattina, alla quale hanno partecipato altri Sacerdoti del Vicariato di Roccalumera ed il Vicario Foraneo di Taormina. A fare gli onori di casa Padre Vincenzo D’Arrigo che ha salutato i presenti. Una celebrazione molto partecipata e sentita che consente ogni anno di rinnovare la memoria della testimonianza di Agata. In prima fila i Deputati alla Cappella di S. Agata, il Gruppo femminile di S. Agata, il coro, tutte le componenti pastorali, il Sindaco e l’Amministrazione Comunale. La Messa è stata ripresa dalle telecamere di Tele 90 per essere mandata in onda in differita alle ore 14.
Molto profonda l’omelia di Mons. Oteri che tra l’altro ha detto: «I Vescovi danno a ciascuna comunità un esempio di virtù da seguire rappresentato dal Patrono, nel vostro caso, invece, non è stato il Vescovo a donarvi S. Agata come Patrona, ma è stata Ella stessa a scegliervi nel lontano 1126, durante il passaggio delle sue spoglie verso Catania». Questa sera la processione muoverà dalla Chiesa alle ore 16,30 per attraversare le vie del Paese. Al rientro la S. Messa sarà celebrata da Padre Jean Claude Kunangidi ed, a seguire, il bacio del “Braccio”.




twitter logo

"Il cristiano non segue i suoi capricci, ma il richiamo dell’amore, la voce di Gesù."

Tweetato il 7 Maggio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.