Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Dicembre

Domenica 17 · 3.a Domenica Avvento - S. Modesto, S. Giovanni di Matha

La mia anima esulta nel mio Dio.

Liturgia: Is 61,1-2.10-11; Cant. Lc 1,46-50.53-54; 1Ts 5,16-24; Gv 1,6-8.19-28.

Catechismo ore 16,00.
Novena e S. Messa ore 17,30.


Lunedi 18 · Feria di Avvento - S. Graziano vescovo

Nei suoi giorni fioriranno giustizia e pace.

Liturgia: Ger 23,5-8; Sal 71; Mt 1,18-24.

S. Messa 0re 5,30.


Martedi 19 · Feria di Avvento - S. Fausta, S. Dario

Cantero' senza fine la tua gloria, Signore.

Liturgia: Gdc 13,2-7.24-25a; Sal 70; Lc 1,5-25.

S. Messa 0re 5,30.


Mercoledi 20 · Feria di Avvento - S. Liberato martire

Ecco, viene il Signore, re della gloria.

Liturgia: Is 7,10-14; Sal 23; Lc 1,26-38.

S. Messa 0re 5,30.


Giovedi 21 · Feria di Avvento - S. Pietro Canisio

Esultate, o giusti, nel Signore; cantate a lui un canto nuovo.

Liturgia: Ct 2,8-14 opp. Sof 3,14-17; Sal 32; Lc 1,39-45 - Amb.: Rt 2, 19-3, 4a; Sal 18 (17), 26-29. 36-37; Est 7, 1-6; 8, 1-2; Lc 1, 57-66.

S. Messa 0re 5,30.


Venerdi 22 · Feria di Avvento - S. Francesca Cabrini

Il mio cuore esulta nel Signore, mio Salvatore.

Liturgia: 1Sam 1,24-28; Cant. 1Sam 2,1.4-8; Lc 1,46-55.

S. Messa 0re 5,30.


Sabato 23 · Feria di Avvento - S. Giovanni da Kety

Leviamo il capo: e' vicina la nostra salvezza.

Liturgia: Ml 3,1-4.23-24; Sal 24; Lc 1,57-66.

Novena e S. Messa ore 17,30.


LITURGIA

“ SARAUSANA JE’ ”

13 dicembre: S. Lucia
11-12-17


Siamo nel IV secolo, in Sicilia, a Siracusa. Lucia è una giovane  di una buona famiglia, fidanzata ad un concittadino e destinata ad un buon futuro di moglie e madre. La mamma si ammala e Lucia si reca in preghiera a Catania, sulla tomba di Sant'Agata, per invocarne la guarigione. Qui la Santa le appare e le chiede di dedicare la sua giovane vita all'aiuto dei più poveri e deboli, predicendole il martirio.
Lucia torna a Siracusa e trova la mamma [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

FESTA DI S. AGATA: MARTEDI 3 IL PELLEGRINAGGIO A CATANIA

Nella città natale di Agata anche i devoti Aliesi parteciperanno alla cerimonia dell’offerta della cera
02-02-15

Il 3 febbraio due pullman partiranno da Alì per il tradizionale Pellegrinaggio a Catania, Patria di Agata, dove i festeggiamenti si apriranno solennemente con la processione per l'offerta della cera: tutti i gruppi di S. Agata, le comunità parrocchiali a Lei dedicate, le associazioni, le confraternite, gli Ordini Equestri Pontifici e del Santo Sepolcro di Gerusalemme, il Sovrano Militare Ordine di Malta, assieme ai Capitoli e al Clero locale e non, si ritroveranno nella piazza antistante la Chiesa di S. Agata alla Fornace per raggiungere, poi, processionalmente la Basilica Cattedrale, dove sarà offerta la cera alla comune Eroina. Queste candele, alcune volte molto grandi, arderanno davanti al simulacro, nei giorni di festa. Al corteo prenderanno parte anche le autorità civili, il Sindaco di Catania sfilerà a bordo dell’antica carrozza del Senato, altri Sindaci e amministratori dei paesi vicini. La celebrazione si concluderà con il canto solenne del “Te Deum”.
Anche Alì, dunque, sarà presente alla tradizionale cerimonia, con in testa il Parroco ed i Deputati alla Cappella di S. Agata. Anche il sindaco, Pietro Fiumara, ha preannunciato la sua presenza, con una folta rappresentanza del Consiglio Comunale. Oltre ai due autobus già organizzati, tanti altri devoti Aliesi raggiungeranno la città etnea a bordo della proprie automobili.
Un gemellaggio questo, tra Alì e Catania, che dura da parecchi anni e che è stato rinsaldato nel 2008, quando straordinariamente il Velo di S. Agata, quel tessuto che secondo tradizione era indossato da Agata durante il Martirio, ha varcato per la prima volta le porte di Catania per raggiungere proprio il nostro paese. Era il 19 agosto 2008, data che rimarrà nella storia di Alì. (Nella foto, il Velo di S. Agata esposto sull'Altare Maggiore della Chiesa Madre di Alì)




twitter logo

"Ci si santifica lavorando per gli altri, prolungando così nella storia l’atto creatore di Dio."

Tweetato il 16 Dicembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.