Dal 21 aprile hanno avuto inizio i "Martedì in onore di S. Agata". S. Messa alle ore 18.30.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Ottobre

Venerdi 30


Sabato 31


Novembre

Domenica 1


Lunedi 2


Martedi 3


Mercoledi 4


Giovedi 5


LITURGIA

San Rocco, uno dei santi taumaturghi più popolari in Occidente.

Tutti lo invocavano tra il Medioevo e l’Ottocento in occasione del rinnovarsi delle epidemie di peste.
11-08-20



San Rocco è per questo anche uno dei santi occidentali più raffigurati.

Lo rappresentarono ogni genere di artisti: tanto quelli semplici dell’arte popolare, quanto alcuni tra i più gettonati come Tintoretto, Michelangelo, Ludovico Carracci, Guido Reni, Botticelli.

E tutti lo hanno dipinto o scolpito nello stesso modo, in un modo che serve a ricordare la sua storia, la storia di un pellegrino, con bastone, mantello, bisaccia, sandali, che va, nonostante una piaga sulla gamba, che cammina in compagnia di un cane, suo unico amico.

Rocco non era italiano, ma francese. Nacque a Montpellier in una famiglia agiata della grande borghesia mercantile tra il 1345 ed il 1350.

Secondo la tradizione, una volta [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

DOMENICA 1 FEBBRAIO USCIRA’ IL TERZO NUMERO DI “AGATHAE SUB ALIS...”

Il giornalino parrocchiale deve contribuire a rilanciare l’impegno e l’entusiasmo della comunità
31-01-15

Sarà distribuito Domenica 1 febbraio il terzo numero del nuovo giornalino parrocchiale “Agathae sub alis…”, dedicato quasi esclusivamente a S. Agata, considerata l’uscita a ridosso della festa. Per questo motivo, questo numero, risulta essere raddoppiato nelle dimensioni, visto che si è passati a otto pagine.

Il giornalino, oltre ad essere distribuito in parrocchia, viene spedito, in Italia e all’Estero, a tutti gli Aliesi che desiderano riceverlo. A quanti forniscono l’indirizzo e-mail, viene anche mandato per posta elettronica, con due vantaggi: ricezione immediata ed azzeramento del costo di spedizione, che è veramente esoso. Altro sistema di divulgazione è il sito parrocchiale (www.santagataali.it), dal quale è possibile scaricare tutti i numeri fin qui pubblicati.

Con “Agathae sub alis…” si torna ad informare, nei limiti del possibile e sulla scorta di quanto già avvenuto alcuni anni fa con “Evviva Sant’Agata!”, sulla vita e le attività parrocchiali, sugli eventi che si susseguiranno e, più nello specifico, su quelle iniziative che porteranno alle celebrazioni agatine che culmineranno con la “Festa Grande”.

Ribadiamo, in questo contesto, il messaggio di Padre Vincenzo, contenuto nell’articolo di presentazione del primo numero:

«Deve, con il rilancio di questo bollettino parrocchiale, sorgere una nuova "stagione" per la nostra comunità, impegnativa ed entusiasmante, proficua di bene, di rinnovato impulso nelle attività parrocchiali, con organismi vivi ed operosi, con tradizioni e impegni rilanciati e vissuti nel contesto di una società non sempre attenta ai valori sani e immutabili della fede cristiana».




twitter logo

"Sono vicino alla comunità cattolica di #Nizza, in lutto per l’attacco che ha seminato morte in un luogo di preghier… https://t.co/nVSgbDoD5C"

Tweetato il 29 Ottobre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.