Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Ottobre

Domenica 24 · S. Antonio M. Claret

Ger 31,7-9; Sal 125; Eb 5,1-6; Mc 10,46-52.

Grandi cose ha fatto il Signore per noi.

Ore 17.30 S. Rosario
Ore 18.00 S. Messa e benedizione con la reliquia di S. Giovanni Paolo II


Lunedi 25


Martedi 26


Mercoledi 27


Giovedi 28


Venerdi 29


Sabato 30


LITURGIA

22 ottobre: S. Giovanni Paolo II. Preghiera.

E’ stato proclamato Santo il 27 aprile 2014 da Papa Francesco. Viene festeggiato annualmente nel giorno del suo insediamento al Soglio Pontificio.
14-10-21



O Dio, Padre Figlio e Spirito Santo, per l'intercessione di S. Giovanni Paolo II, imploriamo dalla Tua Divina Misericordia il perdono e la pace per l'umanità del nostro tempo. Attraverso l'annuncio del Tuo regno sino ai confini della terra i cristiani siano uniti nel loro unico Capo Gesù Cristo nostro Signore. Lo Spirito Santo rinnovi i prodigi della Pentecoste nei coniugi e nelle famiglie cristiane; susciti nei giovani ideali di vera perfezione nella verità e nell'amore; doni ai malati e ai sofferenti viva speranza di vita vera. La Chiesa tutta sia comunione e missione, testimone del Tuo amore trinitario perché il mondo creda che Tu sei il vero unico Dio, Padre di tutto il genere umano. Fa' che quanti si affidano all’intercessione di San Giovanni Paolo II siano da Te esauditi nelle loro necessità, spirituali e materiali. Amen


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

UN VIOLENTO TEMPORALE MANDA IN TILT IL VERSANTE JONICO

Strade invase dalle acque dei torrenti tracimati. Detriti e fango lungo le vie. Auto in panne. Sembra di rivivere una scena già vista.
24-11-16

Ancora una volta la riviera jonica è stata flagellata da un violento temporale. Già dal primo pomeriggio di venerdi 25 novembre una pioggia incessante aveva fatto temere il peggio: le previsioni erano poco rassicuranti.

I torrenti si sono subito ingrossati facendo scattare l’allarme per il rischio esondazione. Sulle strade si sono riversati detriti e fango. Numerose autovetture sono state sommerse o trascinate dalla forza delle acque che scorrevano lungo le strade. I danni maggiori si sono registrati a Giardini Naxos e Letojanni. Numerose le arterie interrotte soprattutto verso i centri collinari, a causa di smottamenti e frane. Notevoli problemi anche nel tratto di autostrada già interessato da deviazioni e dalla istituzione del doppio senso di marcia a causa della enorme frana riversatasi a settembre dello scorso anno, ancora non rimossa. Qui si è verificata una nuova caduta di detriti che hanno invaso le corsie lato valle, le sole utilizzate in entrambi i sensi di marcia, provocando problemi alla circolazione.

Nel tardo pomeriggio il maltempo, con la medesima intensità, si è spostato verso Alì ed i paesi limitrofi. A Nizza è straripato il fiume Landro, che si è riversato lungo le vie adiacenti. Ad Alì Terme alcuni detriti hanno invaso la via Maestro Guglielmo. Tanta la paura della gente che ha rivissuto i drammi che, negli anni scorsi, hanno segnato intere comunità.

La strada provinciale che conduce ad Alì è stata interessata da smottamenti e caduta di pietre e massi che hanno invaso la carreggiata rendendone poco agevole la percorrenza. Bisogna stare molto attenti alle due frane (nella foto) che sbarrano il passo agli automobilisti. Con molta cautela è possibile passare da alcuni varchi. Ancora caduta massi nella strada che si trova proprio sotto la curva di fronte al macello.

Da domani si ricomincerà con la conta dei danni e la pianificazione degli interventi di manutenzione.

R.R.




twitter logo

"L’annuncio del #Vangelo rinvigorisce la speranza, perché ci ricorda che in tutto ciò che viviamo Dio è presente, ci… https://t.co/Ceh53KqNy5"

Tweetato il 23 Ottobre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.