Mercoledì 12 febbraio, Ottava di Sant'Agata: ore 16.00 S. Messa.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Febbraio

Martedi 18 · S. Elladio; S. Geltrude Comensoli; B. Giovanni da Fiesole

Gc 1,12-18; Sal 93; Mc 8,14-21.

Beato l'uomo a cui insegni la tua legge, Signore.

S. Messa ore 17,30.


Mercoledi 19 · S. Mansueto; S. Proclo; B. Corrado Confalonieri

Gc 1,19-27; Sal 14; Mc 8,22-26.

Signore, chi abitera' sulla tua santa montagna?


Giovedi 20 · S. Eucherio; S. Giacinta Marto; S. Leone di Catania

Gc 2,1-9; Sal 33; Mc 8,27-33.

Il Signore ascolta il grido del povero.

S. Messa ore 17,30.


Venerdi 21 · S. Pier Damiani; B. Maria Enrica Dominici

Gc 2,14-24.26; Sal 111; Mc 8,34-9,1.

La tua legge, Signore, e' fonte di gioia.


Sabato 22 · CATTEDRA DI SAN PIETRO

1Pt 5,1-4; Sal 22; Mt 16,13-19.

Il Signore e' il mio pastore: non manco di nulla.


Domenica 23 · S. Policarpo

Lv 19,1-2.17-18; Sal 102; 1Cor 3,16-23; Mt 5,38-48.

Il Signore e' buono e grande nell'amore.


Lunedi 24


LITURGIA

La Vergine Maria e il "Messaggio di Lourdes"

Nella foto: Padre Vincenzo a Lourdes celebra la S. Messa nella Grotta delle Apparizioni
10-02-20


1858, Lourdes. Ai piedi dei Pirenei, è  un paese di tagliapietre e contadini.

La famiglia Soubirous è in rovina, ridotta a vivere in un luogo prima adibito a prigione, ma che viene ritenuto inidoneo anche per i carcerati: il  Cachot.

L' 11 febbraio, Bernadette, sua sorella Toinette e una loro amica, Jeanne Abadie, vanno in cerca di legna. Si dirigono verso "il luogo dove il torrente si getta nel Gave". Arrivano dinanzi alla grotta di Massabielle. Questa é poco meno di una discarica, piena di detriti portati dal fiume, di rifiuti dei maiali,  ma anche di legna da poter raccogliere. Toinette e Jeanne attraversano l'acqua ghiacciata del torrente per raggiungerla, ma Bernadette, a causa della sua asma cronica, esita a [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

GRAZIE A TUTTI!

Padre Vincenzo: «Questa è la mia quarta Festa Grande e forse anche l’ultima».
26-08-16

Carissimi,

desidero esprimere un doveroso ringraziamento per la buona riuscita della Festa Grande edizione 2016.  

Sono molto contento della grande partecipazione di tantissimi ospiti, come anche di tutti quei parrocchiani che si sono adoperati nei preparativi della festa: la Commissione “festa grande”, i “Ciliari”, il “Comitato Giubileo Parrocchiale”, il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, l’Associazione “Alias”, il Patronato “Fenapi”, la Confraternita di Misericordia, il Coro parrocchiale con la maestra direttrice e organisti, il Corpo Bandistico, i “Portatori della Vara e dei Cerei”, chi si è impegnato per  la vendita dei biglietti della Lotteria,chi ha realizzato l’addobbo  e le composizioni floreali, chi mi è stato vicino nel preparare le celebrazioni e con solerzia ha curato l’apertura della Chiesa Madre e del Museo.

Un vivo e cordiale ringraziamento all’Arcivescovo Mons. Benigno Luigi Papa, Amministratore Apostolico, che ha inaugurato le celebrazioni agatine il 17 agosto e a Mons. Jan Romeo Pawlowski, Delegato Apostolico, che ha presieduto il Pontificale del 21 agosto.

Un ringraziamento doveroso va anche al Luogotenente Salvatore Garufi e ai Carabinieri della  stazione dei Carabinieri di Alì terme, ai Vigili urbani di Alì .

Spero di non aver dimenticato nessuno… Abbiamo vissuto insieme momenti di gioia, di preghiera, di impegno e soprattutto di condivisione. Un grazie di cuore a tutti i sacerdoti  e diaconi che sono stati presenti nei giorni della festa.

Grazie a tutti coloro che anche se in un periodo di ristrettezze economiche hanno voluto contribuire volontariamente a questa meravigliosa festa.

Molto probabilmente, per me è stata l’ultima “Festa Grande”: unico  Arciprete ad averne celebrato  quattro, auspico che per la prossima sia un giovane sacerdote ad essere animatore di tutto! 

E ora, “si spengono le luci, tacciono le voci”, nell’attesa che tutto si riavvii tra 10 anni, 900° di Patrocinio della nostra beneamata Patrona.                                                                            

Ad meliora!

P. Vincenzo




twitter logo

"Ognuno di noi ha qualcosa che si è indurito nel cuore. La medicina contro la durezza del cuore è la memoria, ricord… https://t.co/C4z0HssJrg"

Tweetato il 18 Febbraio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.