Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Marzo

Domenica 7 · Ss Perpetua e Felicita; S. Gaudioso

Es 20,1-17; Sal 18; 1Cor 1,22-25; Gv 2,13-25.

Signore, tu hai parole di vita eterna.

Ore 18,00 - S. Messa.


Lunedi 8 · S. Giovanni di Dio; S. Ponzio; S. Provino

2Re 5,1-15a; Sal 41 e 42; Lc 4,24-30.

L'anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente.


Martedi 9


Mercoledi 10


Giovedi 11


Venerdi 12


Sabato 13


LITURGIA

I VENERDI DI QUARESIMA IN ASCOLTO DELLA PAROLA

MATTEO 9,14-15
18-02-21


1) Preghiera

Accompagna con la tua benevolenza,
Padre misericordioso,
i primi passi del nostro cammino penitenziale,
perché all’osservanza esteriore
corrisponda un profondo rinnovamento dello spirito.

Per Cristo nostro Signore. Amen

2) Lettura del Vangelo

Dal Vangelo secondo Matteo 9,14-15

In quel tempo, giunto Gesù all’altra riva del lago, nella regione dei Gadareni, gli si accostarono i discepoli di Giovanni e gli dissero: “Perché, mentre noi e i farisei digiuniamo, i tuoi discepoli non digiunano?”.

E Gesù disse loro: “Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto mentre lo sposo è con loro? [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

AD ALI' LA FESTA GRANDE NON È FINITA... È INIZIATA L'ATTESA DELLA PROSSIMA

Bellissimi i due cilii. Splendida la folla di fedeli presente all’evento.
21-08-16

Che dire? Cosa scrivere? L’emozione di rivivere la Festa Grande è sempre… grande! I sentimenti provati sono troppo profondi da poter essere descritti e forse è meglio lasciarli nel cuore di ognuno. Questa festa o si vive o, altrimenti, non si riesce a raccontare in maniera compiuta.

Una festa preparata da oltre un anno e organizzata in maniera più intensa ed ufficiale dal 5 febbraio scorso, quando sono stati nominati i due gruppi di Ciliari. Quello del Pane (via Forza e via SS.mo Rosario): Melchiorra Avalascari, coadiuvata dai nipoti Tiziana Triolo e Daniele Roma; Giuseppe Triolo; Lorenzo D’Urso; Francesco Grioli; Santo Triolo; Giuseppe Pantò; Francesco Ferrante; Orazio Smeralda; Gaetano Forestieri; Maria Abbate; Domenica Cucinotta Grioli; Antonio Crocetta. Onorari:  Carmelo Manganaro; Giuseppe Grioli.

Quello delle Ragazze (via Golia, via Immacolata e via Roma): Salvatore Trimarchi; Girolamo Andronaco; Antonino Famà; Giuseppe Miceli; Agata Rizzo; Antonino Smeralda; Domenico Merlino - Giuseppe Roma; Paolo Smeralda - Antonio Smeralda; Catena Rao; Natale Famà; Santi Schirò; Francesco Triolo. Onorari: Orazio Andronaco; Giuseppe Ardì; Carmelo Smeralda.

Dal momento in cui sono stati “banniati”, i due gruppi hanno preso in mano le redini del proprio cilio, hanno programmato le proprie attività e progettato le modalità di svolgimento della festa in sintonia con il Parroco e le varie espressioni della Parrocchia. Certo non è stato facile, sono stati tanti i momenti difficili, le incomprensioni, ma alla fine tutto è proceduto per il verso giusto.  

Il 17 luglio con la Messa inaugurale incominciano tutte le attività. Da quel momento è iniziata la Festa Grande 2016, culminata con i tre giorni conclusivi del 19, 20 e 21 agosto, quando gli sforzi profusi in questo lungo periodo preparatorio hanno raggiunto la massima espressione.

Queste giornate sono state molto intense e partecipate. Tanti gli eventi religiosi, culturali e ricreativi che non hanno dato “tregua”. L’aspetto folkloristico, indispensabile per mantenere le tradizioni e l’antico sapore della festa, si è sposato perfettamente con quello di carattere prettamente religioso, quest’anno particolarmente curato.

Tanta la partecipazione durante i preparativi, ma soprattutto nei tre giorni di festa. Domenica, in particolare, la chiesa e la piazza erano gremite. Moltissime persone hanno partecipato alle funzioni religiose ed alla processione, che ha fatto rientro in chiesa dopo le ore 23,00. Lungo il corteo con la statua di S. Agata, preceduta dagli apparati che caratterizzano questa festa: i cilii. Anche quest’anno queste due vare sono state molto curate e apprezzate da tutti. Il primo ad aprire il corteo è stato il cilio del Pane che rappresenta l’eucaristia, a seguire quello delle Ragazze e poi il fercolo con S. Agata. Parecchie le soste lungo le vie cittadine, per consentire a tutti di poterne ammirare lo splendore e per permettere nel contempo ai portatori di riprendere un po’ di fiato.

Il rientro in piazza e poi in chiesa è stato solenne e commovente.

Grazie a tutti per la bellissima festa! Grazie a tutti quelli che ci hanno voluto onorare con la loro presenza.

Roberto Roma


Il titolo è stato ispirato da una frase pronunciata stamattina da Santino Barbera.




twitter logo

"Dio può portare la pace in questa terra. Noi confidiamo in Lui e, insieme a tutte le persone di buona volontà, dici… https://t.co/WKpVJ0ycUR"

Tweetato il 7 Marzo da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.