Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Marzo

Domenica 7 · Ss Perpetua e Felicita; S. Gaudioso

Es 20,1-17; Sal 18; 1Cor 1,22-25; Gv 2,13-25.

Signore, tu hai parole di vita eterna.

Ore 18,00 - S. Messa.


Lunedi 8 · S. Giovanni di Dio; S. Ponzio; S. Provino

2Re 5,1-15a; Sal 41 e 42; Lc 4,24-30.

L'anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente.


Martedi 9 · S. Francesca Romana; S. Caterina da Bologna

Dn 3,25.34-43; Sal 24; Mt 18,21-35.

Ricordati, Signore, della tua misericordia.

S. Messa ore 17,30.


Mercoledi 10 · Ss. Caio e Alessandro; S. Vittore; S. Simplicio

Dt 4,1.5-9; Sal 147; Mt 5,17-19.

Celebra il Signore, Gerusalemme.

INIZIO NOVENA S. GIUSEPPE.
FINO AL 19 MARZO OGNI SERA ALLE 17,00 S. ROSARIO, CORONCINA E S. MESSA.


Giovedi 11 · S. Sofronio; S. Pionio; S. Eulogio

Ger 7,23-28; Sal 94; Lc 11,14-23.

Ascoltate oggi la voce del Signore: non indurite il vostro cuore.

ORE 17,00 NOVENA.


Venerdi 12 · S. Massimiliano; S. Innocenzo I; B. Fina

3.a di Quaresima

Os 14,2-10; Sal 80; Mc 12,28b-34.

Io sono il Signore, tuo Dio: ascolta la mia voce.


Sabato 13 · S. Sabino; S. Cristina; S. Ansovino

3.a di Quaresima

Os 6,1-6; Sal 50; Lc 18,9-14.

Voglio l'amore e non il sacrificio.

ORE 17,00 NOVENA.


LITURGIA

I VENERDI DI QUARESIMA IN ASCOLTO DELLA PAROLA

MATTEO 9,14-15
18-02-21


1) Preghiera

Accompagna con la tua benevolenza,
Padre misericordioso,
i primi passi del nostro cammino penitenziale,
perché all’osservanza esteriore
corrisponda un profondo rinnovamento dello spirito.

Per Cristo nostro Signore. Amen

2) Lettura del Vangelo

Dal Vangelo secondo Matteo 9,14-15

In quel tempo, giunto Gesù all’altra riva del lago, nella regione dei Gadareni, gli si accostarono i discepoli di Giovanni e gli dissero: “Perché, mentre noi e i farisei digiuniamo, i tuoi discepoli non digiunano?”.

E Gesù disse loro: “Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto mentre lo sposo è con loro? [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

PADRE VINCENZO: «CON LA FESTA GRANDE LA COMUNITA’ SI RIGENERI»

Messaggio augurale del Parroco in occasione dell’avvio dei festeggiamenti in onore di S. Agata.
16-08-16

Carissimi fedeli,

ormai la festa è in dirittura di arrivo e con essa vogliamo rinnovare il grande senso di devozione e di affetto verso S. Agata, e rivolgo quindi il mio saluto a tutti voi e a tutti coloro che si stanno impegnando per la riuscita di questo evento religioso e di antica tradizione per la Comunità aliese.

Stiamo vivendo un periodo di difficoltà economico-sociale, di caduta di valori antichi ma sempre necessari per un retto vivere umano e cristiano.

Sempre più sono le persone e le famiglie in difficoltà ed è a loro che, in questo momento particolarmente, dobbiamo guardare, perché non venga mai abbandonata la speranza di una ripresa economica e affettiva, come scrive Papa Francesco nell’esortazione apostolica “Amoris laetitia”, “camminiamo, famiglie, continuiamo a camminare!…quello che ci viene promesso è sempre di più. Non perdiamo la speranza a causa dei nostri limiti, ma neppure rinunciamo a cercare la pienezza di amore e comunione che ci è stata promessa”.

La “Festa Grande” è un momento per la nostra Comunità per rigenerarsi e per trovare giusti stimoli per una giusta ripartenza.

Come Parroco, auguro a tutti voi che la festa, che ci accingiamo a vivere, diventi un momento di concordia e serenità, stretti tutti attorno alla nostra  Patrona e alle nostre tradizioni locali.

Questa festa fa venire alla mente di tutti noi sentimenti, ricordi e tradizioni che ci spingono a rispettare le nostre origini e soprattutto rappresenta per quegli Aliesi che, per diverse ragioni hanno dovuto lasciare la propria terra d’origine, una felice occasione per tornare al luogo natio.

Ringrazio la Commissione della festa, i Ciliari, coloro che curano la preparazione delle bambine protagoniste, le bambine stesse e tutta la comunità parrocchiale per il lavoro profuso nell’organizzazione dell’evento e sono sicuro che questa festa riuscirà gradita a tutti, in modo particolare ai numerosi visitatori, ai quali già da ora va il benvenuto mio e di tutta la Parrocchia.

Sarà dunque anche quest’anno una grande festa e tutti apprezzeranno i grandi e piccoli impegni che ciascuno di  noi ha assunto per festeggiare la Santa Patrona, con la consapevolezza di una condivisione popolare devota.

BUONA FESTA!   VIVA  S. AGATA!

Padre 
Vincenzo




twitter logo

"Oggi, posso vedere e toccare con mano che la Chiesa in Iraq è viva, che Cristo vive e opera in questo suo popolo sa… https://t.co/nnsBx7NjNm"

Tweetato il 7 Marzo da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.