Il 18 giugno iniziano i "Martedì" in onore della Santa Patrona di Alì. La S. Messa sarà celebrata alle ore 19.00 in Chiesa Madre.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Luglio

Domenica 21 · S. Lorenzo da Brindisi

Chi teme il Signore, abitera' nella sua tenda.

Gen 18,1-10a; Sal 14; Col 1,24-28; Lc 10,38-42.

Ore 19,00 - Accoglienza del Vice Parroco nella Parrocchia di Ali', Appuntamento in Piazza Duomo alle ore 18,45 e a seguire la S. Messa.
La comunita' parrocchiale di Ali' dara' il benvenuto a Padre Gianfranco Pistorino.


Lunedi 22 · S. Maria Maddalena; B. Agostino da Biella; S. Gualtiero

Ha sete di te, Signore, l'anima mia.

Ct 3,1-4a opp. 2Cor 5,14-17; Sal 62; Gv 20,1-2.11-18.


Martedi 23


Mercoledi 24


Giovedi 25


Venerdi 26


Sabato 27


LITURGIA

S. MARIA MADDALENA SOTTRATTA DA GESU' ALLA DISPERAZIONE

22 luglio il giorno liturgico dedicato a lei.
21-07-19

Il 3 giugno 2016 la Congregazione per il Culto Divino ha pubblicato un decreto con il quale, «per espresso desiderio di papa Francesco», la celebrazione di santa Maria Maddalena, che era memoria obbligatoria, viene elevata al grado di festa. Il Papa ha preso questa decisione «per significare la rilevanza di questa donna che mostrò un grande amore a Cristo e fu da Cristo tanto amata», ha spiegato il segretario del Dicastero, l’arcivescovo Arthur Roche. Ma chi era Maria Maddalena, che Tommaso d’Aquino definì «apostola degli apostoli»? Nei Vangeli si legge che era originaria di Magdala, villaggio di pescatori sulla sponda occidentale del lago di Tiberiade, centro commerciale ittico denominato in greco [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

PADRE VINCENZO: «CON LA FESTA GRANDE LA COMUNITA’ SI RIGENERI»

Messaggio augurale del Parroco in occasione dell’avvio dei festeggiamenti in onore di S. Agata.
17-08-16

Carissimi fedeli,

ormai la festa è in dirittura di arrivo e con essa vogliamo rinnovare il grande senso di devozione e di affetto verso S. Agata, e rivolgo quindi il mio saluto a tutti voi e a tutti coloro che si stanno impegnando per la riuscita di questo evento religioso e di antica tradizione per la Comunità aliese.

Stiamo vivendo un periodo di difficoltà economico-sociale, di caduta di valori antichi ma sempre necessari per un retto vivere umano e cristiano.

Sempre più sono le persone e le famiglie in difficoltà ed è a loro che, in questo momento particolarmente, dobbiamo guardare, perché non venga mai abbandonata la speranza di una ripresa economica e affettiva, come scrive Papa Francesco nell’esortazione apostolica “Amoris laetitia”, “camminiamo, famiglie, continuiamo a camminare!…quello che ci viene promesso è sempre di più. Non perdiamo la speranza a causa dei nostri limiti, ma neppure rinunciamo a cercare la pienezza di amore e comunione che ci è stata promessa”.

La “Festa Grande” è un momento per la nostra Comunità per rigenerarsi e per trovare giusti stimoli per una giusta ripartenza.

Come Parroco, auguro a tutti voi che la festa, che ci accingiamo a vivere, diventi un momento di concordia e serenità, stretti tutti attorno alla nostra  Patrona e alle nostre tradizioni locali.

Questa festa fa venire alla mente di tutti noi sentimenti, ricordi e tradizioni che ci spingono a rispettare le nostre origini e soprattutto rappresenta per quegli Aliesi che, per diverse ragioni hanno dovuto lasciare la propria terra d’origine, una felice occasione per tornare al luogo natio.

Ringrazio la Commissione della festa, i Ciliari, coloro che curano la preparazione delle bambine protagoniste, le bambine stesse e tutta la comunità parrocchiale per il lavoro profuso nell’organizzazione dell’evento e sono sicuro che questa festa riuscirà gradita a tutti, in modo particolare ai numerosi visitatori, ai quali già da ora va il benvenuto mio e di tutta la Parrocchia.

Sarà dunque anche quest’anno una grande festa e tutti apprezzeranno i grandi e piccoli impegni che ciascuno di  noi ha assunto per festeggiare la Santa Patrona, con la consapevolezza di una condivisione popolare devota.

BUONA FESTA!   VIVA  S. AGATA!

Padre 
Vincenzo




twitter logo

"Il Vangelo di oggi ci ricorda che la sapienza del cuore sta nel saper coniugare la contemplazione e l’azione. Chied… https://t.co/HaDv62urea"

Tweetato il 21 Luglio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.