Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Dicembre

Domenica 17 · 3.a Domenica Avvento - S. Modesto, S. Giovanni di Matha

La mia anima esulta nel mio Dio.

Liturgia: Is 61,1-2.10-11; Cant. Lc 1,46-50.53-54; 1Ts 5,16-24; Gv 1,6-8.19-28.

Catechismo ore 16,00.
Novena e S. Messa ore 17,30.


Lunedi 18 · Feria di Avvento - S. Graziano vescovo

Nei suoi giorni fioriranno giustizia e pace.

Liturgia: Ger 23,5-8; Sal 71; Mt 1,18-24.

S. Messa 0re 5,30.


Martedi 19 · Feria di Avvento - S. Fausta, S. Dario

Cantero' senza fine la tua gloria, Signore.

Liturgia: Gdc 13,2-7.24-25a; Sal 70; Lc 1,5-25.

S. Messa 0re 5,30.


Mercoledi 20 · Feria di Avvento - S. Liberato martire

Ecco, viene il Signore, re della gloria.

Liturgia: Is 7,10-14; Sal 23; Lc 1,26-38.

S. Messa 0re 5,30.


Giovedi 21 · Feria di Avvento - S. Pietro Canisio

Esultate, o giusti, nel Signore; cantate a lui un canto nuovo.

Liturgia: Ct 2,8-14 opp. Sof 3,14-17; Sal 32; Lc 1,39-45 - Amb.: Rt 2, 19-3, 4a; Sal 18 (17), 26-29. 36-37; Est 7, 1-6; 8, 1-2; Lc 1, 57-66.

S. Messa 0re 5,30.


Venerdi 22 · Feria di Avvento - S. Francesca Cabrini

Il mio cuore esulta nel Signore, mio Salvatore.

Liturgia: 1Sam 1,24-28; Cant. 1Sam 2,1.4-8; Lc 1,46-55.

S. Messa 0re 5,30.


Sabato 23 · Feria di Avvento - S. Giovanni da Kety

Leviamo il capo: e' vicina la nostra salvezza.

Liturgia: Ml 3,1-4.23-24; Sal 24; Lc 1,57-66.

Novena e S. Messa ore 17,30.


LITURGIA

“ SARAUSANA JE’ ”

13 dicembre: S. Lucia
11-12-17


Siamo nel IV secolo, in Sicilia, a Siracusa. Lucia è una giovane  di una buona famiglia, fidanzata ad un concittadino e destinata ad un buon futuro di moglie e madre. La mamma si ammala e Lucia si reca in preghiera a Catania, sulla tomba di Sant'Agata, per invocarne la guarigione. Qui la Santa le appare e le chiede di dedicare la sua giovane vita all'aiuto dei più poveri e deboli, predicendole il martirio.
Lucia torna a Siracusa e trova la mamma [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

Chiesa Madonna del SS. Rosario

All'interno il sepolcro marmoreo di don Pietro Fama
16-01-15

Questo sacro edificio, che ha un’importanza storico-artistica secondaria solo alla chiesa madre, si trova nel rione Ariella, sull’omonima panoramica piazzetta. Risalente al 1624, fu eretto dalla famiglia Fama ed abbellito, al suo interno, da Don Pietro Fama, vicario del Viceré di Sicilia per la parte orientale dell’isola durante il Regno di Filippo III, Re di Spagna.

L’elegante portale d’ingresso in pietra riproduce quello della chiesa madre. Sul prospetto laterale si trova la scritta, riportata dal Vangelo: “Fuit homo missus a Deo, cui nomen erat Joannes, 1669” (Venne un uomo mandato da Dio, chiamato Giovanni, 1669).

L’interno, ad univa navata, di stile barocco, custodisce una tavola della Madonna del Rosario del XVI sec., un Crocifisso ligneo del XVII sec. ed il sepolcro marmoreo del benefattore don Pietro Fama.

Quest’ultimo, di stile barocco, è composto dall’urna sorretta da due leoni e dal busto dell’illustre uomo. La scultura risale al 1669 e fu fatta eseguire dal fratello don Giuseppe.

Pietro Fama è stato valoroso Capitano delle truppe di Filippo III, Re di Spagna (1598-1621) e per i suoi meriti fu nominato Amministratore per la Sicilia Orientale. Una lapide posta sopra il sepolcro parla del suo coraggio. Don Pietro è stato avvelenato nel 1668 a Trapani durante un banchetto, da alcuni signorotti che temevano il suo sempre crescente potere.




twitter logo

"Ci si santifica lavorando per gli altri, prolungando così nella storia l’atto creatore di Dio."

Tweetato il 16 Dicembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.