Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Agosto

Giovedi 24 · S. BARTOLOMEO, patrono principale dell'Arcidiocesi

I tuoi santi, Signore, dicono la gloria del tuo regno.

Liturgia: Ap 21,9b-14; Sal 144; Gv 1,45-51.

S. Messa ore 18,30.


Venerdi 25 · 20.a Tempo Ordinario - S. Ludovico; S. Giuseppe Calasanzio

Loda il Signore, anima mia.

Liturgia: Rut 1,1.3-6.14b-16.22; Sal 145; Mt 22,34-40.


Sabato 26 · 20.a Tempo Ordinario - S. Alessandro martire

Benedetto l'uomo che teme il Signore.

Liturgia: Rut 2,1-3.8-11; 4,13-17; Sal 127; Mt 23,1-12.

Ore 7,00 S. Messa a S. Maria del Bosco.


Domenica 27 · 21.a Domenica Tempo Ordinario - S. Monica

Signore, il tuo amore e' per sempre.

Liturgia: Is 22,19-23; Sal 137; Rm 11,33-36; Mt 16,13-20.

S. Messa ore 19,00.

Ore 19,45 Concerto d'organo tenuto dal M. Santino Triolo.


Lunedi 28


Martedi 29


Mercoledi 30


LITURGIA

24 Agosto: S. BARTOLOMEO APOSTOLO

Patrono principale dell’Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela
22-08-17


Bartolomeo (Natanaele) è uno dei dodici Apostoli che Gesù chiamò al suo seguito e dopo la sua morte e risurrezione, costituì capi dalla Chiesa da Lui fondata. Questo apostolo è menzionato soltanto nelle liste sinottiche dei dodici (Mc3,18; Mt10,3; Lc6,14) e nella lista degli apostoli in Atti 1,13. Natanaele, originario della vicina Cana di Galilea, reagisce scetticamente. Mentre però egli andava incontro, è Gesù a pronunciare un elevato elogio su Natanaele: "Ecco davvero un israelita in cui non c’è falsità". Di qui la reazione del discepolo: “Come mi conosci?” e Gesù ribatte con una risposta a dir [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

Chiesa Madonna del SS. Rosario

All'interno il sepolcro marmoreo di don Pietro Fama
16-01-15

Questo sacro edificio, che ha un’importanza storico-artistica secondaria solo alla chiesa madre, si trova nel rione Ariella, sull’omonima panoramica piazzetta. Risalente al 1624, fu eretto dalla famiglia Fama ed abbellito, al suo interno, da Don Pietro Fama, vicario del Viceré di Sicilia per la parte orientale dell’isola durante il Regno di Filippo III, Re di Spagna.

L’elegante portale d’ingresso in pietra riproduce quello della chiesa madre. Sul prospetto laterale si trova la scritta, riportata dal Vangelo: “Fuit homo missus a Deo, cui nomen erat Joannes, 1669” (Venne un uomo mandato da Dio, chiamato Giovanni, 1669).

L’interno, ad univa navata, di stile barocco, custodisce una tavola della Madonna del Rosario del XVI sec., un Crocifisso ligneo del XVII sec. ed il sepolcro marmoreo del benefattore don Pietro Fama.

Quest’ultimo, di stile barocco, è composto dall’urna sorretta da due leoni e dal busto dell’illustre uomo. La scultura risale al 1669 e fu fatta eseguire dal fratello don Giuseppe.

Pietro Fama è stato valoroso Capitano delle truppe di Filippo III, Re di Spagna (1598-1621) e per i suoi meriti fu nominato Amministratore per la Sicilia Orientale. Una lapide posta sopra il sepolcro parla del suo coraggio. Don Pietro è stato avvelenato nel 1668 a Trapani durante un banchetto, da alcuni signorotti che temevano il suo sempre crescente potere.




twitter logo

"Il Signore è vicino a quanti sono vittime di antiche e nuove schiavitù: lavori disumani, traffici illeciti, sfruttamento."

Tweetato il 23 Agosto da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.