Dal 21 aprile hanno avuto inizio i "Martedì in onore di S. Agata". S. Messa alle ore 18.30.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Settembre

Domenica 27


Lunedi 28


Martedi 29


Mercoledi 30


Ottobre

Giovedi 1


Venerdi 2


Sabato 3


LITURGIA

San Rocco, uno dei santi taumaturghi più popolari in Occidente.

Tutti lo invocavano tra il Medioevo e l’Ottocento in occasione del rinnovarsi delle epidemie di peste.
11-08-20



San Rocco è per questo anche uno dei santi occidentali più raffigurati.

Lo rappresentarono ogni genere di artisti: tanto quelli semplici dell’arte popolare, quanto alcuni tra i più gettonati come Tintoretto, Michelangelo, Ludovico Carracci, Guido Reni, Botticelli.

E tutti lo hanno dipinto o scolpito nello stesso modo, in un modo che serve a ricordare la sua storia, la storia di un pellegrino, con bastone, mantello, bisaccia, sandali, che va, nonostante una piaga sulla gamba, che cammina in compagnia di un cane, suo unico amico.

Rocco non era italiano, ma francese. Nacque a Montpellier in una famiglia agiata della grande borghesia mercantile tra il 1345 ed il 1350.

Secondo la tradizione, una volta [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

“L’AMICIZIA E’ COLORE” PER I RAGAZZI DELL’ORATORIO PARROCCHIALE ALIESE

Alle attività dell’Oratorio hanno partecipato circa 30 fanciulli che, a conclusione dell’anno pastorale, hanno eseguito un bel recital in Chiesa Madre.
02-06-16

Per visualizzare il video delle attività dell'Oratorio clicca sull'immagine.
 
Si è conclusa il 31 maggio l’attività dell’oratorio parrocchiale, avviata nel mese di novembre 2015, con un piccolo recital con il quale si è voluto sottolineare il tema della fratellanza.

Il recital, dal titolo “L’amicizia è colore”, ha visto protagonisti sia i bimbi più piccoli di 3, 4 e 5 anni che hanno recitato la filastrocca “I colori combinati” ed eseguito una piccola coreografia sulle note del Danubio Blu, sia quelli più grandi che hanno interpretato i vari colori.

Colori che, dopo aver litigato tra di loro per essere scelti da un bambino intento a fare un disegno, vengono richiamati dallo stesso e invitati a tenersi per mano per formare la bandiera della pace.

Al termine dello spettacolo è stato proiettato un video che ha racchiuso i momenti più significativi di questa bellissima esperienza.

È doveroso sottolineare che l’iniziativa dell’oratorio è stata fortemente voluta e sostenuta da Padre Vincenzo al fine di offrire ai bambini di Alì l’opportunità di stare insieme.

La realizzazione del progetto è stata portata avanti da 5 animatrici: Antonella Andronaco, Antonella Bonura, Sabina D’Angelo, Santina Grioli e Daniela Triolo.

Le attività sono state svolte settimanalmente, di giovedì, presso l’oratorio dell’Immacolata.

Circa una trentina i bambini partecipanti, di cui la metà molto piccoli.

Per questi ultimi è stata necessaria la presenza delle mamme che si sono prodigate a supportare le animatrici.

Molteplici le attività svolte: nel periodo natalizio i bambini si sono cimentati nella creazione di addobbi con cui è stato decorato l’albero di Natale e sono stati i protagonisti di un recital sulla natività.

A carnevale sono state realizzate delle maschere con materiale di riciclo che hanno dato vivacità e colore alle pareti dell’oratorio; nel periodo pasquale sono stati fatti dei pulcini e coniglietti con la lana.

Sono stati, altresì, realizzati dei cartelloni riguardanti il tema dell’amicizia e altri lavoretti con la pasta sulla stagione primaverile.

Scopo delle suddette attività è stato quello di permettere ai bambini di dare libero sfogo alla loro creatività e favorire la collaborazione attraverso il lavoro di gruppo.

Particolarmente apprezzati dai bimbi sono stati i giochi di squadra, organizzati di volta in volta, ma anche i bans con cui si dava avvio alle attività e i balli di gruppo fatti a conclusione.

La dedizione, l’impegno e soprattutto l’affiatamento delle animatrici sono stati gli ingredienti fondamentali per la riuscita di questa esperienza.

Antonella Andronaco

Le foto sono di Giuseppe B.




twitter logo

"Il #Vangelodioggi (Mt 21,28-32) chiama in causa il modo di vivere la vita cristiana, che non è fatta di sogni o di… https://t.co/wirftCWBYG"

Tweetato il 27 Settembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.