Dal 21 aprile hanno avuto inizio i "Martedì in onore di S. Agata". S. Messa alle ore 18.30.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Ottobre

Venerdi 30


Sabato 31


Novembre

Domenica 1


Lunedi 2


Martedi 3


Mercoledi 4


Giovedi 5


LITURGIA

San Rocco, uno dei santi taumaturghi più popolari in Occidente.

Tutti lo invocavano tra il Medioevo e l’Ottocento in occasione del rinnovarsi delle epidemie di peste.
11-08-20



San Rocco è per questo anche uno dei santi occidentali più raffigurati.

Lo rappresentarono ogni genere di artisti: tanto quelli semplici dell’arte popolare, quanto alcuni tra i più gettonati come Tintoretto, Michelangelo, Ludovico Carracci, Guido Reni, Botticelli.

E tutti lo hanno dipinto o scolpito nello stesso modo, in un modo che serve a ricordare la sua storia, la storia di un pellegrino, con bastone, mantello, bisaccia, sandali, che va, nonostante una piaga sulla gamba, che cammina in compagnia di un cane, suo unico amico.

Rocco non era italiano, ma francese. Nacque a Montpellier in una famiglia agiata della grande borghesia mercantile tra il 1345 ed il 1350.

Secondo la tradizione, una volta [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

GLI ALUNNI DELLE QUINTE CLASSI DI NIZZA VISITANO ALI'

Il nostro patrimonio architettonico suscita interesse e viene riscoperto grazie alle attività didattiche.
09-03-16

Continuano le visite sul territorio da parte delle scuole del comprensorio e non poteva mancare, nel loro itinerario, il nostro paese. Il 9 marzo è toccato agli alunni delle classi della 5 A e 5 B dell’Istituto Comprensivo di Nizza di Sicilia, che sono stati accolti dai ragazzi del servizio civile INTourACT e Azione Sociale (Santina D'Angelo, Giovanni Fiumara e Marska Rasconá) che, con gli assessori comunali, li attendevano in piazza Duomo.

Dopo una breve presentazione, la visita non poteva non iniziare dalla nostra chiesa Madre. L’Arciprete, don Vincenzo D'Arrigo, ha fatto da cicerone all’interno della chiesa, dando delle informazioni utili ai ragazzi sulla costruzione dell’edificio sacro, che quest’anno compie 450 anni dalla sua edificazione, sul giubileo parrocchiale che ci apprestiamo a celebrare e sull'arrivo delle reliquie di Sant'Agata ad Alì, 890 anni fa. Tutti molto attenti, hanno rivolto tante domande all'Arciprete che, con molto piacere, ha risposto ad ognuno.

Dopo aver visto le cappelle del Ss Sacramento e di Sant'Agata, si sono spostati dietro l'altare maggiore, per poter ammirare il coro ligneo con i quadri rappresentanti il martirio della nostra Patrona. Una volta fuori dalla chiesa, la visita è proseguita presso la chiesa dello Spirito Santo e i palazzi Maggiore, Brunaccini e Fama.

Una breve pausa nella sala consiliare, dove sono stati accolti dal sindaco, che li ha ringraziati per la loro presenza gradita, per poi ripartire verso la chiesa del Ss Rosario, il convento dei Cappuccini ed il frantoio D'Angelo, dove il proprietario ha spiegato loro la lavorazione della molitura delle olive. La bella mattinata trascorsa si è conclusa con una bella foto di gruppo e il ritorno a scuola.

Giovanni Fiumara




twitter logo

"Gesù ci interpella perché mettiamo da parte ogni differenza e, davanti alla sofferenza, ci facciamo vicini a chiunque. #FratelliTutti"

Tweetato il 30 Ottobre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.