Mercoledì 12 febbraio, Ottava di Sant'Agata: ore 16.00 S. Messa.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Febbraio

Martedi 18 · S. Elladio; S. Geltrude Comensoli; B. Giovanni da Fiesole

Gc 1,12-18; Sal 93; Mc 8,14-21.

Beato l'uomo a cui insegni la tua legge, Signore.

S. Messa ore 17,30.


Mercoledi 19 · S. Mansueto; S. Proclo; B. Corrado Confalonieri

Gc 1,19-27; Sal 14; Mc 8,22-26.

Signore, chi abitera' sulla tua santa montagna?


Giovedi 20 · S. Eucherio; S. Giacinta Marto; S. Leone di Catania

Gc 2,1-9; Sal 33; Mc 8,27-33.

Il Signore ascolta il grido del povero.

S. Messa ore 17,30.


Venerdi 21 · S. Pier Damiani; B. Maria Enrica Dominici

Gc 2,14-24.26; Sal 111; Mc 8,34-9,1.

La tua legge, Signore, e' fonte di gioia.


Sabato 22 · CATTEDRA DI SAN PIETRO

1Pt 5,1-4; Sal 22; Mt 16,13-19.

Il Signore e' il mio pastore: non manco di nulla.


Domenica 23 · S. Policarpo

Lv 19,1-2.17-18; Sal 102; 1Cor 3,16-23; Mt 5,38-48.

Il Signore e' buono e grande nell'amore.


Lunedi 24


LITURGIA

La Vergine Maria e il "Messaggio di Lourdes"

Nella foto: Padre Vincenzo a Lourdes celebra la S. Messa nella Grotta delle Apparizioni
10-02-20


1858, Lourdes. Ai piedi dei Pirenei, è  un paese di tagliapietre e contadini.

La famiglia Soubirous è in rovina, ridotta a vivere in un luogo prima adibito a prigione, ma che viene ritenuto inidoneo anche per i carcerati: il  Cachot.

L' 11 febbraio, Bernadette, sua sorella Toinette e una loro amica, Jeanne Abadie, vanno in cerca di legna. Si dirigono verso "il luogo dove il torrente si getta nel Gave". Arrivano dinanzi alla grotta di Massabielle. Questa é poco meno di una discarica, piena di detriti portati dal fiume, di rifiuti dei maiali,  ma anche di legna da poter raccogliere. Toinette e Jeanne attraversano l'acqua ghiacciata del torrente per raggiungerla, ma Bernadette, a causa della sua asma cronica, esita a [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

E’ INIZIATO L’ANNO GIUBILARE PARROCCHIALE

Si parte, ma ci sono ancora 364 giorni.
12-02-16

In tanti si sono radunati oggi in Piazza Duomo ad Alì per assistere alla celebrazione d'inizio dell’Anno Giubilare che si protrarrà fino al 12 febbraio del prossimo anno. Saranno dodici mesi di intensa attività quelli che ci attendono, considerato che tutti i giorni sarà possibile recarsi in Chiesa per lucrare l’Indulgenza Plenaria per la remissione dei peccati propri o dei defunti. Per questo motivo, Padre Vincenzo ha già annunciato che la Matrice sarà aperta tutti i giorni, anche quando non è prevista la celebrazione della S. Messa.

Per far fronte alla varie necessità è stata, anche, costituita un commissione, che avrà il compito di collaborare con P. Vincenzo per contribuire allo svolgimento dell’evento, all’accoglienza dei pellegrini ed all’organizzazione di attività collaterali.  

Felice la coincidenza dell’Ottava di S. Agata con l’importante evento, concesso alla nostra parrocchia dal Sommo Pontefice, in occasione del 450° anniversario della costruzione dell’imponente Duomo dedicato alla Martire di Catania. Duomo, questo, che fino a circa 80 anni fa era la Chiesa Madre comune sia del centro collinare che di quello a mare. Ecco perché alla cerimonia, assieme al sindaco di Alì, Pietro Fiumara, ha preso parte anche quello di Alì Terme, Giuseppe Marino, con alcuni rappresentanti delle rispettive amministrazioni comunali.

Dicevamo che la folla si è radunata in Piazza Duomo, attorno alle 17,30. Da qui dopo le
preghiere iniziali e la lettura del decreto di concessione dell’Anno di Grazia per Alì e per tutti i visitatori che intenderanno fare Giubileo nella nostra Parrocchia, è stata aperta dal Parroco e poi varcata da tutti i presenti, la porta principale per continuare la celebrazione all’interno. Il momento è stato particolarmente emozionante e in tanti hanno voluto essere presenti a questo evento, definito “storico”.

Nei prossimi giorni verrà realizzato un percorso all’interno della Chiesa per permettere ai fedeli di realizzare quelle che sono le condizioni ecclesiastiche previste per ottenere l’indulgenza.

Il Giubileo Parrocchiale Aliese, per volere del Vaticano sarà agganciato alle disposizioni relative a quello mondiale della Misericordia, acquisendone tutti i privilegi, ma contrariamente a questo, che si chiuderà il 20 novembre 2016, il nostro proseguirà fino al compimento dell’anno, cioè fino al 12 febbraio 2017.

Roberto Roma

(la foto in alto è di Giuseppe Bonura, quella in basso, invece, è di Nino Famà)




twitter logo

"Ognuno di noi ha qualcosa che si è indurito nel cuore. La medicina contro la durezza del cuore è la memoria, ricord… https://t.co/C4z0HssJrg"

Tweetato il 18 Febbraio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.