Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Dicembre

Sabato 5 · S. Saba

Is 30,19-21.23-26; Sal 146; Mt 9,35 - 10,1.6-8.

Beati coloro che aspettano il Signore.

Ore 16,45 - NOVENA DELL'IMMACOLATA.


Domenica 6 · S. Nicola

2.a di Avvento

Is 40,1-5.9-11; Sal 84; 2Pt 3,8-14; Mc 1,1-8.

Mostraci, Signore, la tua misericordia e donaci la tua salvezza.

Ore 17,00 - NOVENA DELL'IMMACOLATA.


Lunedi 7 · S. Ambrogio

Is 35,1-10; Sal 84; Lc 5,17-26.

Ecco il nostro Dio, egli viene a salvarci.

Ore 16,45 - NOVENA DELL'IMMACOLATA.


Martedi 8 · IMMACOLATA CONCEZIONE BEATA VERGINE MARIA PATRONA PRINCIPALE DELLA REGIONE SICILIANA

Gen 3,9-15.20; Sal 97; Ef 1,3-6.11-12; Lc 1,26-38.

Cantate al Signore un canto nuovo, perche' ha compiuto meraviglie.

Ore 17.30 - S. MESSA.


Mercoledi 9 · S. Giovanni Diego C.; S. Siro

Is 40,25-31; Sal 102; Mt 11,28-30.

Benedici il Signore, anima mia.


Giovedi 10 · B.V. Maria di Loreto

Is 41,13-20; Sal 144; Mt 11,11-15.

Il Signore e' misericordioso e grande nell'amore.

S. Messa ore 17,00.


Venerdi 11 · S. Damaso I

Is 48,17-19; Sal 1; Mt 11,16-19.

Chi ti segue, Signore, avra' la luce della vita.


LITURGIA

INIZIA L’AVVENTO 2020

Sabato 28 novembre, ai primi Vespri ha avuto inizio il periodo di Avvento. Prende avvio, così, un nuovo anno liturgico.
29-11-20


Ma qual è il significato di questo tempo, che ritroviamo puntualmente all’inizio di ogni anno liturgico?
La teologia dell'Avvento ruota attorno a due prospettive principali. Da una parte con il termine "adventus" (= venuta, arrivo) si è inteso indicare l'anniversario della prima venuta del Signore; d'altra parte designa la seconda venuta alla fine dei tempi.
Il Tempo di Avvento ha quindi una doppia caratteristica: è tempo di preparazione alla solennità del Natale, in cui si ricorda la prima venuta del Figlio di Dio fra gli uomini, e contemporaneamente è il tempo in cui, attraverso tale ricordo, lo spirito viene guidato all'attesa della seconda venuta del Cristo alla fine dei tempi.
Tempo di grazia, tempo di luce, [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

Viaggiatori: la Parola di Dio, come una stella, ci guida nella quotidianità

05-01-15

Si torna alla normalità!
E sì, ormai le festività natalizie volgono al termine, l'attesa per il Natale e il nuovo anno è ormai svanita e si fa ritorno alla solita quotidianità.
In questo contesto di "smobilitazione", si fa strada con forza, la Parola di Dio, e ci grida che il Dio fatto uomo, non è un qualcosa di passeggero, che si compie una volta l'anno, ma è una "Epifania", una "Manifestazione" di un Dio che entra nella nostra vita per farsi compagno dell'inquieto uomo di ieri, di oggi, di domani.
L'inquietudine interroga l'animo umano, quando questo ricerca il senso del suo esistere. E Dio, si inserisce nella nostra materialità, senza grandi clamori e feste, ma nella semplicità e nell'umiltà di una famiglia che lo accoglie come Dono.
Cristo fu rifiutato e perseguitato da Erode, perché questi vide in pericolo il suo potere e i suoi fini di regalità!
Oggi è ancora la stessa storia, Dio fatica a farsi accettare, dove la prepotenza domina sovrana.
Le vie e i pensieri di Dio hanno sempre percorsi diversi dai nostri!
E allora ecco altri "re", che sovvertono la loro "regalità", e si mettono in viaggio alla ricerca di "Lui", che li rende suoi testimoni.
Consegnano oro, incenso e mirra, segni di potere terreno, perché il Cristo che inginocchiati adorano, trasformi questi doni materiali in spirituali, per rendere l'uomo consapevole di essere viaggiatore verso l'eternità.
Ecco dunque il vero significato dell'Epifania, essa non conclude le nostre feste, ma con la "stella" della Parola di Dio ci fa diventare viaggiatori e come i santi Magi ci guiderà a riconoscere nelle piccole realtà della vita la presenza di Dio, di un Dio Che ama.
(nella foto il Bambinello “esposto” sull’Altare Maggiore della Chiesa Madre di Alì).
Padre Vincenzo




twitter logo

"Vieni, Signore Gesù, rendi vigili i nostri cuori distratti: facci sentire il desiderio di pregare e il bisogno di amare."

Tweetato il 4 Dicembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.