Sabato 17 Agosto: Festa del Patrocinio di S. Agata.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Dicembre

Giovedi 5


Venerdi 6


Sabato 7


Domenica 8


Lunedi 9


Martedi 10


Mercoledi 11


LITURGIA

24 Agosto: S. BARTOLOMEO APOSTOLO

Patrono principale dell’Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela
19-08-19


Bartolomeo (Natanaele) è uno dei dodici Apostoli che Gesù chiamò al suo seguito e dopo la sua morte e risurrezione, costituì capi dalla Chiesa da Lui fondata. Questo apostolo è menzionato soltanto nelle liste sinottiche dei dodici (Mc3,18; Mt10,3; Lc6,14) e nella lista degli apostoli in Atti 1,13. Natanaele, originario della vicina Cana di Galilea, reagisce scetticamente. Mentre però egli andava incontro, è Gesù a pronunciare un elevato elogio su Natanaele: "Ecco davvero un israelita in cui non c’è falsità". Di qui la reazione del discepolo: “Come mi conosci?” e Gesù ribatte con una risposta a dir [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

A MONS. IGNAZIO CANNAVO', ARCIVESCOVO E PADRE DEL MIO SACERDOZIO

Padre Vincenzo: «E' stato una guida per tutti, un padre che si è speso totalmente per la Chiesa messinese».
21-10-15

Desidero rivolgere un pensiero e un caro saluto al compianto Mons. Ignazio Cannavò, il vescovo che è stato il padre del mio sacerdozio, che mi ha voluto,  subito dopo la mia ordinazione, suo segretario particolare, che mi ha nominato arciprete – parroco di Alì, che tante e tante volte mi è stato vicino a consigliarmi, a guidarmi, a mettere in calma i miei ardori di giovane parroco. Un pastore buono, straordinariamente intelligente, ma soprattutto mite ed umile.

«Eccellenza Rev.ma, anche Lei è  ritornato alla Casa del Padre e se n’è andato in silenzio, in punta di piedi, senza disturbare nessuno, come era nel suo stile. Buono, umile, gentile, ma un gran signore dal grande cuore e per tutti maestro, padre che si è speso totalmente per la nostra Chiesa messinese. A chi qualche volta le chiedeva se era stanco, diceva: ”non sono stanco, non sono stanco”, perchè è rimasto in trincea fino alla fine del suo mandato episcopale nella nostra diocesi, per testimoniare l’assoluta fedeltà alla Chiesa, ma soprattutto a Dio. Chi l’avvicinava e parlava con lei  percepiva la Sua paternità, ma soprattutto percepiva la Presenza di Colui che Lei sapeva trasmettere agli altri con le sue parole di fede, di speranza, di carità. Uomo di profonda cultura, spiritualità e preghiera, quando passavo, giovanissimo sacerdote, dalla cappella dell’Arcivescovado La trovavo sempre intento a pregare, a leggere il breviario ma, volentieri, sorridendo, si fermava a scambiare cordialmente due parole e, poi, mi spronava a pregare sempre: quanti rosarii, abbiamo pregato insieme. Sempre disponibile, a qualsiasi ora pronto ad accogliere sacerdoti che Le volevano parlare, che aspettavano un suo consiglio, un suo aiuto. Anche a me, in momenti particolari della mia vita, quando Le telefonavo, in tarda serata, spesso scoraggiato o triste, Lei mi ha trasmesso speranza e fede per cui, con tutta umiltà, ma con tanto affetto Le dico: grazie, grazie, grazie... per sempre».

Enzo

Nella foto in alto: Padre Vincenzo D'Arrigo, il 27 giugno 1981, viene ordinato Sacerdote da Mons. Ignazio Cannavò. 




twitter logo

"https://t.co/vfL8j33RMf"

Tweetato il 5 Dicembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.