Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Ottobre

Domenica 22 · 29.a Domenica Tempo Ordinario - S. Giovanni Paolo II (Karol Wojtyla)

Grande e' il Signore e degno di ogni lode.

Liturgia: Is 45,1.4-6; Sal 95; 1Ts 1,1-5b; Mt 22,15-21.

Ore 17,00 Inizio Catechismo.
Ore 18,30 S. Messa.


Lunedi 23 · 29.a Tempo Ordinario - S. Giovanni da Capestrano

Benedetto il Signore, Dio d'Israele, perche' ha visitato il suo popolo.

Liturgia: Rm 4,20-25; Cant. Lc 1,68-75; Lc 12,13-21.


Martedi 24 · 29.a Tempo Ordinario - S. Antonio M. Claret

Ecco, Signore, io vengo per fare la tua volonta'.

Liturgia: Rm 5,12.15b.17-19.20b-21; Sal 39; Lc 12,35-38.


Mercoledi 25 · 29.a Tempo Ordinario - S. Crispino, S. Daria, Gaudenzio

Il nostro aiuto e' nel nome del Signore.

Liturgia: Rm 6,12-18; Sal 123; Lc 12,39-48 - Amb.: Ap 6, 1-11; Sal 149; Mt 19, 9-12.


Giovedi 26


Venerdi 27


Sabato 28


LITURGIA

22 ottobre: S. Giovanni Paolo II. Preghiera.

E’ stato proclamato Santo il 27 aprile 2014 da Papa Francesco. Viene festeggiato annualmente nel giorno del suo insediamento al Soglio Pontificio.
21-10-17



O Dio, Padre Figlio e Spirito Santo, per l'intercessione di S. Giovanni Paolo II, imploriamo dalla Tua Divina Misericordia il perdono e la pace per l'umanità del nostro tempo. Attraverso l'annuncio del Tuo regno sino ai confini della terra i cristiani siano uniti nel loro unico Capo Gesù Cristo nostro Signore. Lo Spirito Santo rinnovi i prodigi della Pentecoste nei coniugi e nelle famiglie cristiane; susciti nei giovani ideali di vera perfezione nella verità e nell'amore; doni ai malati e ai sofferenti viva speranza di vita vera. La Chiesa tutta sia comunione e missione, testimone del Tuo amore trinitario perché il mondo creda che Tu sei il vero unico Dio, Padre di tutto il genere umano. Fa' che quanti si affidano all’intercessione di San Giovanni Paolo II siano da Te esauditi nelle loro necessità, spirituali e materiali. Amen


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

La Festa di S. Maria del Bosco

Quest’anno i festeggiamenti si terranno sabato 10 e domenica 11 settembre.
03-09-16

Ad Alì la Vergine Maria è venerata con il titolo di Madonna del Bosco (o de Nemore). La chiesetta che porta questo nome si trova nell’omonima contrada ai piedi del monte Scuderi. I festeggiamenti solenni si svolgono in paese la seconda domenica di settembre.

Verso metà luglio iniziano i “Sabati” in onore della Madonna. Il primo “Sabato”, processionalmente, la statua viene trasferita nella chiesa a lei dedicata.

Qui per nove Sabati, sarà celebrata la S. Messa alle 7 del mattino. L’ultimo Sabato, che coincide con la vigilia della festa, nel pomeriggio, dopo i giochi tradizionali (“a ‘ntinna” e “i pignateddi”) e la S. Messa, il simulacro della Vergine fa ritorno in paese. L’indomani, domenica, la festa si svolge totalmente in centro. Oltre alle celebrazioni Eucaristiche, la banda musicale, la processione, la serata di musica leggera, lo spettacolo pirotecnico, il sorteggio del vitello, bisogna ricordare anche la tipica “carne infornata” e i tradizionali “ruteddi pacci” e “u sciccareddu”.


“U sciccareddu e l’omu sabbaggiu”

E’ uno spettacolo pirotecnico di antica tradizione e si svolge domenica a conclusione dei 
festeggiamenti mariani. Un uomo all’interno di una struttura in ferro e carta pesta dà vita allo “sciccareddu”, un altro, invece, impersona l’”uomo selvaggio”, intento a domare l’asino. Sia dalla struttura a forma di equino che dall’attrezzo agricolo che utilizza il domatore, sgorgano coloratissimi mortaretti e fiaccolate che durante la danza dei due, su una piazza gremita, fanno indietreggiare gli astanti. Dallo “sciccareddu” ad un certo punto si avviano anche “i ruteddi pacci” (le ruote pazze), che una volta accesesi ruotando velocemente creano un vortice variopinto e scoppiettante. La musica della banda e i botti fanno il resto. La pantomima rappresenta antichi vissuti di vita agricola.

R.R.




twitter logo

"Oggi, memoria di San Giovanni Paolo II, ricordiamo le sue parole: “Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo.”"

Tweetato il 22 Ottobre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.