Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Aprile

Domenica 18

+ III DOMENICA DI PASQUA

At 3,13-15.17-19; Sal 4; 1Gv 2,1-5a; Lc 24,35-48.

Risplenda su di noi, Signore, la luce del tuo volto.

Ore 17,00 Catechismo
Ore 18,30 S. Messa


Lunedi 19


Martedi 20


Mercoledi 21


Giovedi 22


Venerdi 23


Sabato 24


LITURGIA

I VENERDI DI QUARESIMA IN ASCOLTO DELLA PAROLA

MATTEO 9,14-15
18-02-21


1) Preghiera

Accompagna con la tua benevolenza,
Padre misericordioso,
i primi passi del nostro cammino penitenziale,
perché all’osservanza esteriore
corrisponda un profondo rinnovamento dello spirito.

Per Cristo nostro Signore. Amen

2) Lettura del Vangelo

Dal Vangelo secondo Matteo 9,14-15

In quel tempo, giunto Gesù all’altra riva del lago, nella regione dei Gadareni, gli si accostarono i discepoli di Giovanni e gli dissero: “Perché, mentre noi e i farisei digiuniamo, i tuoi discepoli non digiunano?”.

E Gesù disse loro: “Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto mentre lo sposo è con loro? [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

“LA NATIVITA’ DI GESU’ BAMBINO” RAPPRESENTATA DALL’OPERA DEI PUPI

La rappresentazione spettacolare ed artigiana sarà portata in scena venerdì 4 gennaio 2019, alle ore 17.00 nel Duomo di S. Agata in Alì. Lo spettacolo rappresenta un momento molto interessante della tradizione dei pupari siciliani.
01-01-19

Sarà una serata molto particolare quella di venerdì 4 gennaio 2019, quando nella Chiesa Madre di Alì sarà rappresentata “La Natività di Gesù Bambino”, con l’opera dei pupi di tradizione catanese. Lo spettacolo, messo in piedi da Alessandro e Fiorenzo Napoli, è il risultato dell’elaborazione de “La Cantata dei Pastori” di Andrea Perrucci e degli antichi canovacci dell’Opera dei pupi. Sarà rappresentata la peregrinatio che, attraverso un paesaggio agreste di contadini siciliani, la coppia divina compirà fino alla grotta di Betlemme. Ma giungervi non sarà facile. Il Maligno metterà in opera tutto il suo potere demoniaco per annientare la “coppia Giuseppe e Maria”.

Lo spettacolo [leggi tutto]



CIAO NINA!

I funerali avranno luogo giovedì 27 dicembre 2018, alle ore 15.00, nel Duomo di S. Agata in Alì.
23-12-18

E’ venuta a mancare la signora Nina Chillemi, a “ciaciaia”, persona molto cordiale e disponibile. La bottega che gestiva fino a qualche anno fa, non era solo il posto in cui si faceva la spesa, ma anche un punto di riferimento, quasi un luogo d’incontro: si chiacchierava, si scambiavano idee e confidenze. Era una donna simpatica ed amichevole, che amava stare in compagnia. Con fare garbato riusciva ad entrare in sintonia con tutti e le sue domande erano come se provenissero da una sorella, una madre, una nonna.

Era una di famiglia e tutti, anche i più piccoli, si sentivano autorizzati a darle del tu!

Era sempre la prima a precipitarsi in caso di bisogno o solo per dare conforto e quasi tutti in paese hanno beneficiato della sua mano delicata per qualche puntura. Accorreva a tutte [leggi tutto]



CONVEGNO AD ALI’ PER CELEBRARE IL CENTENARIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

Domenica 23 dicembre, alle ore 18.30, meeting storico nel Duomo di Alì
21-12-18

Appuntamento con la storia, domenica 23 dicembre alle ore 18.30, nel Duomo di Alì (ME), con il meeting storico dedicato alla conclusione del "Centenario della Grande Guerra e il contributo dato dagli Alpini", seguiranno altre due relazioni, per ricordare anche la Seconda Guerra Mondiale.

I lavori saranno aperti dai saluti del Sindaco ing. Natale Rao e dall’Arciprete Sac. Vincenzo D'Arrigo. Alle 18.45 la relazione del dott. Domenico Interdonato, giornalista e presidente Ucsi Sicilia, su "Il significato storico del Centenario della Vittoria e il contributo degli Alpini".  Seguiranno altre due relazioni storiche, la prima alle 19.10 sarà svolta della scrittrice dott.ssa Iona Bertuccio "Alì Estate 1943. La guerra arriva dal cielo". Infine alle 19.30 la relazione [leggi tutto]



LA PARROCCHIA DI ALI’ SI PREPARA A VIVERE IL NATALE

Il 16 dicembre inizia la Novena del S. Natale. I bambini stanno preparando le recite natalizie.
14-12-18

Domenica 16 dicembre, con la Messa delle 17,30, ha inizio la Novena del S. Natale: quest’anno sarà annunciata con il suono della “ciaramedda”. Le altre celebrazioni della Novena (tranne quella di domenica 23 dicembre), si terranno alle 5,30 del mattino. Ormai da alcuni anni, infatti, viene riproposta la tradizione della Messa mattutina, così come avveniva nel passato. Nonostante l’orario poco abituale, sono stati tanti i fedeli che, in questi ultimi anni, vi hanno partecipato.

La Novena mattutina, un tempo era molto diffusa perché consentiva ai fedeli di poter partecipare prima di raggiungere, poi, le proprie attività lavorative, svolte prevalentemente nei campi.

La vigilia, il 24 dicembre, con la celebrazione delle 5,30, si concluderà la [leggi tutto]



PRESTO AD ALI’ UNA SCUOLA DEGLI ANTICHI MESTIERI E DELLE TRADIZIONI POPOLARI

L’Assessorato Beni Culturali ha finanziato un progetto per la valorizzazione e la promozione di tradizioni, mestieri, usi e costumi ormai in disuso.
03-12-18

Presto il Comune di Alì avvierà la scuola degli antichi mestieri e delle tradizioni popolari allo scopo di valorizzazione il territorio, i prodotti tipici locali, il folklore e la musica popolare. Questa iniziativa sarà possibile grazie al finanziamento di €. 64.500,00 concesso dall’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, su un progetto presentato dall’Amministrazione Comunale nei giorni scorsi.

Si vuole così valorizzare e promuovere i beni architettonici ed ambientali di Alì, ma anche e soprattutto l’insieme di riti, tradizioni, mestieri, usi e costumi, artigianato e commercio, minacciati dal trascorrere del tempo. Allo stesso modo si intende salvaguardare la musica tradizionale e il patrimonio coreutico [leggi tutto]



AD ALI’ IL TELAIO DELLA FESTA GRANDE TORNA… IN “SCENA”

Durante la manifestazione “Alì… colori e sapori” in programma per sabato 1 e domenica 2 dicembre, si svolgerà la sagra del maiale con la degustazione di altri prodotti tipici locali e, tra l’altro, sarà data dimostrazione dell’uso del telaio.
28-11-18

L’antico telaio usato nella festa grande per rappresentare una scena della tradizione popolare che vorrebbe S. Agata, allo stesso modo di Penelope, intenta a tessere nelle prigioni di Quinziano, sarà esposto durante lo svolgimento della sagra, organizzata ad Alì, nel prossimo week-end. L’arnese tessile è già stato montato in Chiesa Madre, è stato fatto l’ordito ed è pronto per essere usato. Sì, perché non si tratta di una semplice esposizione, ma di una vera e propria dimostrazione. Saranno, ancora una volta Ludovica Smeralda e Rachele Reale, le ragazze che durante la Festa Grande del 2016 hanno interpretato S. Agata e S. Caterina, a darci prova di quanto imparato due anni fa ed a farci rivivere l’emozione di una festa conservata nei ricordi e [leggi tutto]



ALCUNI STUDENTI DI S. PLACIDO HANNO VISITATO IL DUOMO DI ALI’

Molto apprezzati il coro ligneo ed il museo
27-11-18

Oggi pomeriggio un gruppo di studenti dell’istituto “Minutoli” di Messina, accompagnati da alcuni docenti hanno visitato la nostra chiesa.

Si tratta dei ragazzi del convitto della scuola di S. Placido, giunti attorno alle 16,30 ad Alì, a bordo di un pulmino.

Avevano fatto una prima tappa a Scaletta Superiore per visitare il castello Rufo Ruffo ed hanno voluto concludere il loro tour nel nostro paese.

Dopo aver visitato la Chiesa, si sono soffermati sulla statua di S. Agata e sul coro ligneo, che hanno apprezzato particolarmente.

Giovanni Fiumara ha fatto loro da guida e gli ha descritto anche alcuni particolari della Festa Grande. Il percorso si è concluso con la visita al Museo.

Dopo una breve sosta al bar, gli studenti hanno fatto [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71



twitter logo

"Solo l’amore di Gesù trasforma la vita, guarisce le ferite più profonde, libera dai circoli viziosi dell’insoddisfa… https://t.co/FWWDio0iYf"

Tweetato il 17 Aprile da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.