BUONGIORNO!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Gennaio

Lunedi 20 · S. Eustochia, Patrona secondaria della diocesi di Messina; S. Sebastiano

1Sam 15,16-23; Sal 49; Mc 2,18-22.

A chi cammina per la retta via mostrero' la salvezza di Dio.


Martedi 21 · S. Agnese; S. Epifanio

1Sam 16,1-13a; Sal 88; Mc 2,23-28.

Ho trovato Davide, mio servo.

S. Messa ore 17,00.


Mercoledi 22 · S. Vincenzo; B. Laura Vicun

1Sam 17,32-33.37.40-51; Sal 143; Mc 3,1-6.

Benedetto il Signore, mia roccia.


Giovedi 23 · S. Emerenziana; S. Ildefonso di Toledo; S. Amasio

1Sam 18,6-9; 19,1-7; Sal 55; Mc 3,7-12.

In Dio confido, non avro' timore.

S. Messa ore 17,00.


Venerdi 24 · S. Francesco di Sales, patrono dei giornalisti

1Sam 24, 3-21; Sal 56; Mc 3,13-19.

Pietà di me, o Dio, pietà di me.


Sabato 25 · CONVERSIONE DI SAN PAOLO AP.; S. Anania – Conversione di S. Paolo apostolo

At 22,3-16 opp. At 9,1-22; Sal 116; Mc 16,15-18.

Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo.


Domenica 26


LITURGIA

17 gennaio: S. Antonio Abate.

Nato nell'anno del Martirio di S. Agata.
13-01-20


“La mondanità spirituale, che si nasconde dietro apparenze di religiosità e persino di amore alla Chiesa, consiste nel cercare, al posto della gloria del Signore, la gloria umana ed il benessere personale… Chi è caduto in questa mondanità guarda dall’alto e da lontano, rifiuta la profezia dei fratelli, squalifica chi gli pone domande, fa risaltare continuamente gli errori degli altri ed è ossessionato dall’apparenza. Questa mondanità asfissiante si sana assaporando l’aria pura dello Spirito Santo, che ci libera dal rimanere centrati in noi stessi, nascosti in un’apparenza religiosa vuota di Dio. Non lasciamoci rubare il Vangelo!”.
(EG, [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

FESTA GRANDE DI ALI': I CILIARI DEL PANE TRASFERISCONO LE FORME REALIZZATE PRESSO LA LORO SEDE PER PREDISPORRE L’ESPOSIZIONE

Parte del pane andrà a ricoprire il cilio, tutto il resto verrà confezionato per essere offerto ai fedeli nei tre giorni di festa.
09-08-16

I Ciliari del Pane hanno “sgomberando” i locali del Municipio, per trasferire tutto il pane preparato nella sede in cui sarà addobbato il cilio. Sin dalla festa del 1978 il pane è stato realizzato nella sede dell’attuale Comune (all’epoca però in quell’edificio si trovava la scuola Elementare), questo perché i locali, piuttosto ampi, ben si prestano ad accogliere un gran numero di persone e consentono di poter sistemare adeguatamente il pane già pronto. Oltretutto, la struttura si trova in una posizione centrale, facilmente raggiungibile anche da chi giunge ad Alì da fuori paese ed è proprio accanto al forno di Gianfranco Rasconà, dove si è provveduto alla cottura delle formelle realizzate.

Ora, invece, il pane [leggi tutto]



COMPLETATO L’ITINERARIO DEI CILIARI DELLE RAGAZZE. ORA TOCCA A LORO REALIZZARE LE CIAMBELLE DI PANE AZZIMO

Dopo Fiumedinisi, Itala e Alì Terme, Alì è stata l’ultima tappa del “viaggio”. Martedi 9 agosto sarà lavorato il pane da donare a quanti hanno prestato l’oro per l'addobbo del cilio. La serata continuerà con balli e degustazione di prodotti locali.
08-08-16

Dopo la chiusura del laboratorio per la preparazione del pane, si sono conclusi anche i viaggi dei Ciliari delle Ragazze per la raccolta delle offerte e dell’oro necessario per l’addobbo del cilio. Domenica scorsa, infatti, si è svolto l’ultimo “pellegrinaggio” percorrendo tutte le vie e le viuzze di Alì al suono degli strumenti del gruppo “Lo Zufolo”. Una giornata di festa che ha portato tanta allegria nei quartieri del nostro paese. Oltretutto, con la comitiva, c’erano anche le due bambine sorteggiate per interpretare S. Agata e S. Caterina, che si sono esibite con grande disinvoltura, sempre sorridenti e piene di energia. Ludovica e Rachele con le loro esibizioni esprimono affiatamento, gioia ed allegria.

Ad Alì si è stati [leggi tutto]



FG 2016: PRONTI I VESTITI DELLE DUE BAMBINE

La tradizione vuole che le due bambine indossino per ogni giorno di festa tre abiti di diverso colore. (VIDEO)
07-08-16

La Festa Grande 2016 è ormai alle porte, e mentre i ciliari si accingono ad ultimare le loro attività per la preparazione dei cilii, le famiglie delle due bambine non cessano di impegnarsi per sostenere le ragazzine che impersoneranno Sant’Agata e Santa Caterina. Il sorteggio che deciderà chi delle due rappresenterà l’una e l’altra martire, come si sa, si svolgerà il 19 agosto, primo giorno di festa. L’impegno da parte delle due famiglie è notevole, sia sul profilo tempistico che su quello economico. Tutto ciò che riguarda le due ragazzine, infatti, si svolge in maniera indipendente rispetto al lavoro svolto dai Ciliari. Una delle cose che certamente impegna più di [leggi tutto]



I CILIARI DELLE RAGAZZE HANNO PREDISPOSTO IL PROGRAMMA DEL GIRO IN PAESE: CON LORO ANCHE LUDOVICA E RACHELE.

Tutto è pronto per l’ultimo giorno dedicato alla raccolta dell’oro e delle offerte, poi si passerà alla preparazione del cilio. Ormai manca poco ai tre giorni conclusivi: 19 - 20 - 21 agosto.
06-08-16

I Ciliari delle Ragazze hanno stilato il programma del “giro” che, domani domenica 7 agosto, sarà effettuato per le vie di Alì. Per il nostro paese sarà un giorno di festa. Tutto è pronto: le strade sono addobbate con nastrini e bandierine, tanti balconi sono ornati con i drappi delle feste e per strada sono state disposte tante piante. Si attende di vedere le bambine, i Ciliari e tutto il gruppo che li vorrà accompagnare, per gioire assieme a loro e ai suonatori, che con le loro musiche contribuiranno a rendere il clima particolarmente allegro.
C’è grande attesa! Ogni quartiere, ma forse è meglio parlare di raggruppamento di abitazioni, si stanno organizzando per preparare i propri banchetti per strada, per permettere al gruppo festante di
[leggi tutto]



ECCO LA FOTO DELLA CIAMBELLA DI PANE AZZIMO POSTA NEL CARCERE IN CUI S. AGATA E’ STATA MARTIRIZZATA

La forma di pane è stata realizzata ad Alì durante i preparativi per la Festa Grande ed è stata mandata dai Ciliari al Santuario S. Agata al Carcere.
05-08-16

Cliccando sull’immagine sarà possibile ingrandirla.

Molto suggestiva quest'immagine, per il luogo che ritrae: il carcere in cui Agata, ancora giovinetta, è stata imprigionata dal suo aguzzino Quinziano. Luogo in cui le apparve S. Pietro per guarire le ferite provocate dallo strappo delle mammelle. Ma se si guarda bene sull’altare, ai piedi della statua della Martire Agata, si vede qualcosa a noi molto familiare: in questo periodo ne abbiamo viste veramente tante. E’ la ciambella, che tramite la presidente dell’Associazione Etna ‘ngeniousa, Matilde Russo, i Ciliari del Pane hanno donato al Rettore del [leggi tutto]



I CILIARI DELLE RAGAZZE SI PREPARANO ALL’ULTIMA USCITA PER LE VIE DI ALI'. QUELLI DEL PANE ORGANIZZANO UNA SERATA DANZANTE

Dopo Fiumedinisi, Itala e Alì Terme, i Ciliari delle Ragazze domenica 7 agosto gireranno ad Alì per l’ultima raccolta. Domenica scorsa la “Comunità sorella” di Alì Terme è stata molto ospitale. I Ciliari del Pane hanno ultimato la “produzione” di pane e sabato 6 agosto festeggeranno con una serata danzante.
04-08-16

Si svolgerà ad Alì, domenica 7 agosto, l’ultimo “giro” dei Ciliari delle Ragazze per la raccolta delle offerte e dell’oro, necessario per ornare il cilio.

Sono state quattro le tappe del gruppo, iniziate il 17 luglio con Fiumedinisi e poi continuate, nelle domeniche successive con Itala, Alì Terme e per finire con il nostro paese. Da lunedi, dunque, dopo le operazioni di catalogazione, si potrà già pensare al decoro da realizzare con i monili raccolti e da applicare sui drappi che copriranno la vara sulla quale ci saranno le due bambine. Anche i Ciliari del Pane hanno concluso le operazioni di realizzazione dei manufatti di pasta, in anticipo rispetto alla data prevista.

Sono attività, queste, che nelle precedenti [leggi tutto]



AD ALI’ UNA DELEGAZIONE CATANESE PARTECIPA ALLE MANIFESTAZIONI PER LA FESTA GRANDE: «AFFASCINATI DALLE ATTIVITA’ DI PREPARAZIONE»

I Ciliari del Pane hanno consegnato al presidente dell’Associazione Etna ‘ngeniousa, una forma di pane azzimo che sarà custodita in quello che fu il carcere di S. Agata, proprio sopra l’altare.
03-08-16

Un filo rosso lega le comunità di Alì e Catania, rosso come il sangue del martirio, come il taumaturgico velo che tante volte ci ha protetto dal fuoco del Vulcano. Un legame reso ancora più forte da un comune senso di appartenenza che la festa di Sant’Agata significa per le due comunità.

L’Associazione Etna ‘ngeniousa, fin dalla sua fondazione, ed ancora prima nell’attività professionale e negli studi dei suoi componenti, ha sempre riservato una particolare attenzione alle tradizioni agatine, ai luoghi del martirio e alla diffusione del culto cui negli anni abbiamo dedicato anche diversi momenti di approfondimento, attraverso passeggiate culturali, conferenze ed interviste tv.

Da sempre in questa nostra attività abbiamo riservato [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67



twitter logo

"Fermiamoci sul #VangelodiOggi (Gv 1,29-34), magari anche contemplando un’icona di Cristo, Figlio di Dio fattosi agn… https://t.co/8zZ6voNTo1"

Tweetato il 19 Gennaio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.